Il funerale di donna Evelina

Elda Lanza

Editore: Salani
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 832,66 KB
  • Pagine della versione a stampa: 199 p.
    • EAN: 9788893815833
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 1,99

    Venduto e spedito da IBS

    9 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione

    Un nuovo caso riporta Max Gilardi nella sua Sicilia

    «Dalla sua fantasia irrompe la cronaca con delitti da risolvere su e giù per l’Italia, intrighi, il bel mondo, la vita di strada.»
    La Stampa

    Protagonista di questo nuovo romanzo è il palazzo trecentesco dei ricchi e potenti Trovamala di Mirò che sorge muto e misterioso sugli scogli, là dove comincia il mare… Alla morte di Donna Evelina, l’unica della famiglia rimasta padrona e despota assoluta nell’antica dimora, ritornano a palazzo tutti i nipoti con relativi mariti e mogli per il funerale. Un testamento che non si trova, un’eredità dubbia e contesa, una famiglia senza ricordi, improvvisamente messa di fronte a un delitto mostruoso che toccherà a Max Gilardi, avvocato e nipote, chiarire e risolvere. È l'occasione per riprendere contatto con le sue origini siciliane e riscoprire il palazzo della sua infanzia, i giochi di allora, gli ambienti sbiaditi dal tempo in un groviglio di antichi segreti e di ambigue presenze… Da Donna Evelina, dalla sua storia e da una domanda rimasta senza risposta dai tempi in cui era ragazzo, Gilardi dovrà iniziare per capire le ragioni di un atroce delitto. E risolvere il caso, sottraendosi agli altri con pudore. 

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Nicoletta

      19/09/2018 08:21:24

      Leggere Edda Lanza significa occupare degnamente il proprio tempo. I suoi personaggi sono sempre descritti in maniera completa,anche se senza tanti arzigogoli. Max Girardi accattivante come sempre. Aspetto il prossimo!

    • User Icon

      sillyputty

      04/05/2018 17:06:29

      La scrittura di Elda Lanza è fresca e frizzante. E anche quando racconta di efferati delitti, non risulta mai truculenta. E poi Max Gilardi è un avvocato di cui è facile innamorarsi

    • User Icon

      Tiziana

      03/04/2018 12:24:50

      adoro la Sicilia, e in questo libri ci sono flash fotografici di luoghi che non si dimenticano... tracce di un vecchio mondo e la sensibilità della Lanza ... saloni affrescati di un ambiente alla Fogazzaro ...brava Elda, un giallo femminile e delicato anche se con un tocco di noir

    • User Icon

      La Libraia

      19/03/2018 10:20:36

      Torna Max Gilardi... benissimo! Un personaggio affascinante, che piace alle lettrici. A dire il vero un personaggio irreale che solo una donna poteva creare "a sua immagine e somiglianza". Però è bello crederci e leggere ancora una storia che lo vede protagonista.

    Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione