Categorie

Antonio Dikele Distefano

Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Anno edizione: 2015
Pagine: 184 p. , Rilegato

Età di lettura: Young Adult.

Scopri tutti i libri per bambini e ragazzi

26 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Young Adult

  • EAN: 9788804650423

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Matteo82

    04/04/2016 14.43.17

    E' bella l'idea della coppia mista, delle difficoltà della razza, dei sentimenti da teenagenr, però sarebbe stato meglio se fossero stati inseriti all'interno di una storia, invece questo libro mi sembra l'insieme di post di facebook e di idee buttate a caso su una pagina. E' troppo confuso per i miei gusti e a volte i contenuti sono sorpassati... Pensavo fosse un genere "Moccia"... Peccato perchè il titolo era promettente...

  • User Icon

    samantha

    09/06/2015 13.37.52

    Io l'ho letto nell'arco di una sola notte, è estremamente profondo e coinvolgente,prima ancora che me ne accorgessi ero già rapita e inevitabilmente catapultata nella sua vita,nella sua storia d'amore,nei suoi affetti,nei suoi pensieri come se fossero i miei. I paragrafi sono brevi, sprazzi di vita,ognuno contrassegnato da un brano musicale che aiuta il lettore a carpire appieno il suo stato d'animo, le sue angosce, le sue gioie e i suoi dolori. Un libro autobiografico, una full immersion nella sua storia d'amore con Linda,un amore contrastato dalla madre di lei, per la quale lui è il ragazzo sbagliato (forse perché nero?) e con tono inamovibile ed insolente decide di dividerli, senza se e senza ma, senza nemmeno conoscerlo. I due si ritrovano a vivere una storia clandestina, gli eventi hanno segnato l'epilogo, ma questi due ragazzi stentano a volersi allontanare. La storia d'amore è il fulcro del testo,ma non l'unico tema su cui Antonio sofferma la sua attenzione, questa è infatti contestualizzata in una realtà diffidente;un panorama italiano estremamente gretto che non ammette diversità e che non perdona nemmeno l'amore. Nel raccontare la sua vita si evince palesemente il fatto che sia stato spettatore e vittima di discriminazioni,ma il problema non è solo una questione di pelle, c'è dell'altro estremamente più profondo che non balza subito all'occhio del lettore. Mi ha catapultata in un Italia che pullula di pregiudizi, il problema risiede nella diversità in sé annessa alle più disparate circostanze. Tra lui e Linda esistono tante, troppe discrepanze, culturali, sociali ed economiche. Una relazione tra "diversi" ché agli occhi di chi guarda è già data per vinta in partenza nella quale l'amore sembra passare del tutto in secondo piano.

  • User Icon

    Flavia

    03/03/2015 17.13.08

    Concordo, è un libro di aforismi, tra l'altro neanche originali. Capitoli divisi per canzoni che non hanno quasi niente a che fare con il contenuto. Stupisce che sia diventato un caso letterario, super sponsorizzato in libreria. Consigliato solo dai 18 in giù.

  • User Icon

    Elisa

    16/02/2015 09.58.54

    Non è' un libro a mio avviso. Se si vogliono leggere frasi, anche belle, ma comunque frasi senza un minimo di storia allora va bene. Non mi è' piaciuto per assenza di narrativa, preferivo sapere che era un insieme di aforismi più o meno di significato.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione