Recensioni Il furto è l'anima del commercio

Il furto è l'anima del commercio Alighiero Noschese, Enrico Montesano, Catherine Spaak, Bernard Blier, Lino Banfi, Enzo Cannavale Filmauro
€ 6,59
  • User Icon
    10/03/2019 21:48:00

    Libero Sbardelloni, appena sposatosi, non trova lavoro a Roma, quindi si trasferisce a Napoli, dove vive il barone Gaetano Gargiulo, zio di sua moglie Marcella. Il barone è però un nobile spiantato, che vive di truffe e piccoli furti, entrando ed uscendo di continuo dalla prigione. Il frutto dei suoi colpi lo impiega regolarmente per giocare al lotto, dove è da sempre intenzionato a fare un grande colpo, ma tutti i suoi tentativi vanno puntualmente a vuoto. Non sospettando la vera attività del "barone zio", e nonostante sia il suo primo giorno di nozze, Libero lo segue la sera stessa in un magazzino carni.

    Leggi di più Riduci