Gardenia: il giustiziere della mala

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1979
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un gangster, seguendo un proprio codice morale, rifiuta di entrare nello smercio della droga. Si troverà così in conflitto con altri due boss.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

1,5
di 5
Totale 2
5
0
4
0
3
0
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Francesco

    22/09/2019 00:44:06

    Filmetto che alterna (non sempre correttamente) tono leggero e gangsteristico, costruito intorno all’ego di Franco Califano. Il bello è che il Califfo (che aveva ancora il naso) nonostante lasci trasparire la sua poca preparazione attoriale ed una dizione non sempre perfetta, così come una propensione eccessiva a fare il figo puttaniere anche nella finzione, riesce in qualche strano modo ad essere funzionale al personaggio ed alla storia, finendo per non stonare col contesto. Un delinquente con i suoi principi morali, guascone e sicuro di sè, parla col suo gatto e non si piega alla malavita organizzata ma anzi decide di sfidarla. Lo accompagnano Franco Diogene e Roberto Della Casa a cui vengono affidati i siparietti comici non sempre azzeccatissimi. Martin Balsam boss d’ordinanza, prestazione da pilota automatico. Ritmo altalenante anche a causa di una dose d’azione non proprio generosa.

  • User Icon

    fabrizio

    29/06/2019 10:30:19

    Merli e company erano una bella cosa interessante da vedere ,,,,,califano ricordiamolo solo ed esclusivamente come cantante, gusti musicali prescindendo. Nullo

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2006
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: biografie: biografia del regista e degli interpreti principali
  • Martin Balsam Cover

    Attore statunitense. Si forgia all'Actor's Studio e poi sui palcoscenici di Broadway e sui set televisivi. Debutta sul grande schermo a trentaquattro anni in Fronte del porto (1954) di E. Kazan per poi passare al più impegnativo ruolo di uno dei giudici popolari in La parola ai giurati (1957) di S. Lumet. Con il suo fisico tarchiato e la placida faccia da uomo qualunque, si specializza in ruoli di poliziotto, tra i quali spicca quello del detective Arbogast, accoltellato in cima alle scale da A. Perkins/Norman Bates in Psyco (1960) di A. Hitchcock. Seguono decine di film in cui B., pur non protagonista, lascia sempre un segno, da Colazione da Tiffany (1961) di B. Edwards a Tutti gli uomini del presidente (1976) di A.J. Pakula. In Italia si fa apprezzare tra gli altri da L. Comencini (Tutti... Approfondisci
Note legali