La gelosia

La jalousie

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: La jalousie
Paese: Francia
Anno: 2013
Supporto: DVD
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 8,04 €)

Un amore che finisce e un altro che comincia. D'altronde ogni storia è una storia d'amore e, per dirla con David Foster Wallace, ogni storia d'amore è una storia di fantasmi. In bilico tra desiderio e impossibilità di governare e comprendere i sentimenti...
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Eagle Pictures, 2015
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 77 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Louis Garrel Cover

    "Attore francese. Figlio d’arte, fin da bambino compare nei film sperimentali del padre, Philippe G. Cresciuto, reincarna nel corpo e nel volto la bellezza irregolare e selvatica tipica di molta Nouvelle vague, quasi un Antoine Doinel dei giorni nostri (non a caso il suo padrino è J.-P. Léaud). È del tutto a suo agio nel ’68 parigino di The Dreamers (2003) di B. Bertolucci, nel ruolo che lo impone all’attenzione internazionale, e nell’analoga Parigi di Gli amanti regolari (2005) del padre Philippe, che gli vale il César come miglior promessa maschile. Il regista C. Honoré ne fa il proprio attore feticcio: in Ma mère (2004) intrattiene uno scabroso rapporto ai limiti dell’incesto con la madre (I. Huppert); in Dans Paris (Dentro Parigi, 2006) è, dei due, il fratello solare e intraprendente,... Approfondisci
  • Anna Mouglalis Cover

    Attrice francese. Studia recitazione al Conservatoire national supérieur d’art dramatique di Parigi ed esordisce giovanissima in teatro. Sul grande schermo, dopo Terminale (L’ultimo anno di liceo, 1997) di F. Girod, viene ingaggiata da C. Chabrol nel ruolo di Jeanne, l’affascinate pianista che sconvolge le certezze della famiglia Polonski in Grazie per la cioccolata (2000). La sua sensualità e il suo fascino vengono sfruttati anche nel personaggio della giovane donna che vive una passionale relazione con il padre del futuro marito interpretato in Sotto falso nome (2004) di R. Andò, il film che le apre la strada nel cinema italiano: negli anni successivi è infatti tra i protagonisti di Romanzo criminale (2005) di M. Placido e di Mare nero (2006) di R. Torre. Approfondisci
Note legali