Generare Dio - Massimo Cacciari - copertina

Generare Dio

Massimo Cacciari

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2017
Pagine: 105 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815273680
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,20

€ 12,00
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Generare Dio

Massimo Cacciari

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Generare Dio

Massimo Cacciari

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Generare Dio

Massimo Cacciari

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La figura della Vergine col suo bambino ha svolto un ruolo straordinario nella civiltà europea. Attraverso questa immagine, che assume forme diversissime, che è chiamata e invocata con nomi anche contrastanti, questa civiltà non ha pensato soltanto il proprio rapporto col divino, la relazione di Dio con la storia umana, ma l'essenza stessa di Dio. Perché Dio è generato da una donna? Pensare quella Donna costituisce una via necessaria per cogliere quell'essenza. E le grandi icone di quella Donna, come la Madonna Poldi Pezzoli del Mantegna, non sono illustrazioni di idee già in sé definite, bensì tracce del nostro procedere verso il problema che la sua presenza incarna.
4,67
di 5
Totale 6
5
4
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    diana

    10/03/2019 15:30:13

    Un grande pensatore per un libro nato per far pensare. Semplice, nonostante l'argomento, lascia il segno. Ottimo.

  • User Icon

    PapaHet

    05/07/2018 12:13:14

    Il libro del Prof. Cacciari è un piccolo capolavoro. Credo che indipendentemente dall'orientamento religioso, io ad esempio sono ateo, è un libro che appassiona per come è scritto. Cacciari si conferma la mente più eccelsa nel panorama filosofico nazionale insieme al Prof. Emanuele Severino.

  • User Icon

    Luca79

    05/05/2018 10:09:05

    Nonostante l’autore non si dichiari cattolico, nel trattare tematiche religiose può risultare più coinvolgente di molti credenti. Nel descrivere alcuni dipinti raffiguranti Maria, l’autore si emoziona ed emoziona il lettore. Un libro che vale l’acquisto.

  • User Icon

    luciano

    21/01/2018 16:22:00

    Mistero dei Misteri. Maria genera Dio. Quando le appare l'arcangelo Gabriele con il suo annuncio, Maria non si spaventa, non fugge, non si confonde, accetta la volontà di Dio. Tutto conserva nel suo cuore e medita. L'Altissimo ha scelto lei e ha depositato nel suo ventre il suo Figlio prediletto. Nella "Madonna"-Poldi Pezzoli, di Andrea Mantegna, Maria, la piena di grazia, appare come una "fanciulla dolcissima e dolente", il suo capo è reclinato su quello del figlio, pesantemente addormentato, lo stringe a sé con tenerezza e gli accarezza le guance ma presagisce il suo destino: egli subirà l'oltraggio della morte in Croce. Interessante è il riferimento dell'autore ad Angelus Silesius; questi scriveva: "Devo essere Maria e da me far nascere Dio"; "Che mi giova, Gabriele, il tuo salve Maria, se non hai uguale messaggio per me?"; "Se a ciò ti rendi adatto, Dio genera suo Figlio in ogni istante in te come sul proprio trono". Il commento di Cacciari: "La natività altro non significa che 'l'incarnarsi' del Logos in chiunque sia capace di accoglierlo e di trasformarsi così in essenza spirituale...E accogliere, far spazio nella propria anima al Logos vuol dire generarlo. Generarlo verginalmente come Maria. La generazione di Maria è modello, exemplum della generazione di Dio nell'anima e non rappresenta per ciò nulla di singolare".

  • User Icon

    Loris

    09/01/2018 14:10:51

    L’iconografia mariana del Rinascimento è lo spunto per un’erudita riflessione sulla figura di Maria. Cacciari mette in rilievo il processo di riflessione ed interiorizzazione seguito all’annunciazione. Il mistero del Dio incarnato supera l’orizzonte razionale umano, chiede l’accettazione di un figlio che è Altro, destinato ad ‘uscire’ per seguire la propria via. Se Maria non puo' giungere alla comprensione piena, puo' pero' com-patire, essere in simbiosi col figlio fino alla croce, come è evidente nella mirabile deposizione di van der Weyden. Cacciari rilegge anche gli apocrifi e i testi gnostici, dove la genesi del divino diventa un atto simbolico, privandosi della carne e perdendo cosi' un connotato fondamentale per l’esegesi cristiana e l’iconografia occidentale. Intrigante l’intuizione alla base del libro (e della collana), ovvero l’idea che l’immagine possa non essere una semplice visualizzazione/illustrazione, ma il punto di partenza per una riflessione originale ed arricchente. Unico appunto: nel testo si fa riferimento a una Madonna del Bellini esposta a Brera che in realtà non è quella riportata (si tratta invece della cosiddetta Madonna greca).

  • User Icon

    alida airaghi

    03/11/2017 10:47:54

    Maria viene qui rivisitata attraverso le parole di poeti, di mistici, teologi e padri della Chiesa, e soprattutto in un percorso ispirato, che illustra alcune fondamentali opere d’arte, là dove “l’icona eccede la parola”. La sua vita di adolescente che accettò di “Generare Dio”, in uno svuotamento di sé che si riempie dell’Altro, è scandita nei tre momenti basici dell’attesa, della cura, del patire. Ecco quindi una Maria silenziosa e turbata, raffigurata nell’Annunciazione di Simone Martini mentre dubbiosa se “scegliere di concepire colui che l’ha scelta” sembra ritrarsi impaurita. Diversamente, ma con uguale potenza espressiva, la ritraggono Piero della Francesca e Beato Angelico nel momento irripetibile in cui, accettando, accoglie il fuoco e la spada che sarà Gesù, e per sempre diviene Madre. L’ombra si fa carne, diventa l’infante, il puer innocente che “è” Dio: sua madre lo tiene in braccio, dolcissima e presaga del dolore futuro, lo protegge misericordiosa, nell’immagine struggente di Andrea Mantegna che giustamente Cacciari ha scelto per la copertina. Madonne col Bambino in tutta l’arte medievale e rinascimentale dell’Occidente, e nelle icone bizantine, a suggellare nell’immaginario collettivo l’idea di una maternità protettiva e misericordiosa: anche se il figlio si fa altro, non viene più compreso, “è fuori”, come Gesù quando si allontana e non può essere trattenuto nemmeno da sua madre. Infine Maria sotto la croce, in altri dipinti in cui si fa “prossima” al figlio, sorreggendolo, com-patendo, finché “trafitta” dalla sua morte lo depone sulle proprie ginocchia. Lontano da devozionismo e sentimentalismo, Cacciari ci restituisce un’immagine della Madonna intesa anche come “figura sacerdotale-sapienziale”, in un’esegesi filosofica che manifesta quanto complessa sia la simbologia alla quale fa riferimento: mediatrice tra l’umano e il divino, tra relativo e Assoluto, la Vergine ha coniugato in sé e per noi eterno e presente, inizio-fine-e ancora inizio.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Massimo Cacciari Cover

    Massimo Cacciari è nato a Venezia nel 1944, si è laureato in filosofia a Padova ed è ordinario di Estetica presso l'Università della sua città. è stato deputato al Parlamento dal 1976 al 1983. è membro  di diverse istituzioni filosofiche europee, tra cui il Collège de philosophie di Parigi. Dal 1995 è sindaco di Venezia, oltre che Preside della Facoltà di Filosofia dell'Università “Vita Salute” del San Raffaele di Milano. è stato tra i fondatori di alcune delle più importanti riviste italiane di filosofia e cultura, da Angelus Novus (1964-1974) a “Contropiano” (1968-1971), a Laboratorio politico (1980-1985) a Il Centauro (1980-1985) fino a Paradosso, nata nel 1992. Tra le... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali