Categorie

Vera Brittain

Traduttore: M. D'Ezio
Editore: Giunti Editore
Anno edizione: 2015
Pagine: 640 p., Rilegato
  • EAN: 9788809804531

13° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Storia e archeologia - Storia - Storia militare - Prima Guerra Mondiale

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Valentina

    07/12/2016 09.53.07

    Bellissimo. Sarà forse la parola più banale per descrivere un libro, ma davvero, per una volta, è perfettamente adeguata. Potrà sembrare una lettura impegnativa o, visto il tema che tratta, lontana dalla NOSTRA generazione, ma è un'impressione fittizia. Tutti dovremmo riflettere sul modo in cui gli eventi del mondo, di cui non ci curiamo se non con qualche commento di circostanza per non apparire del tutto disinteressati, possono piombarci addosso e condizionare ogni aspetto della nostra vita. Generazione Perduta è una storia spaventosamente reale, raccontata a 360 gradi: è una testimonianza storica, è una storia d'amore, un'autobiografia, una raccolta di poesie, un diario ricco di spunti e riflessioni. Credo sia un peccato enorme che sia un'opera così poco conosciuta in Italia, pur essendo diventato uno dei pilastri della letteratura inglese (gli studenti lo leggono e lo studiano a scuola). Leggetelo e provate a proiettare voi stessi in una realtà forse ormai lontana (ma non così tanto,poi), a proiettarvi dentro tutto ciò che siete, tutto ciò che vi rende voi stessi, per poi, da lì, poter fare una riflessione sul ruolo che vorreste avere nella realtà a cui appartenete. Consigliatissimo.

  • User Icon

    simo75

    27/09/2016 09.16.16

    Scrittura sofisticata, un libro storico, culturale, d'amore, autobiografico, intenso, struggente. Ingredienti necessari per descrivere magnificamente la prima guerra mondiale a cui non avevo dato la giusta attenzione in passato. Ma da oggi, dopo questa lettura, sento il bisogno di approfondirla.

Scrivi una recensione