Recensioni Un genitore quasi perfetto

  • User Icon
    27/08/2012 21:02:30

    Libro totalmente fuorviante. "Gestire la situazione, "gestire le emozioni", come si può gestire una situazione se si è parte della stessa? La "situazione" non si potrebbe nemmeno supporre se non ci fosse "qualcuno" a testimoniarla, l'essere cosciente dei fatti non separa le cose, semmai il contrario. E così l'emozione: Cosa si dovrebbe gestire? Se non fossi cosciente dell'emozione che provo, non esisterebbe la stessa. L'emozione ed io, sono la stessa cosa con due designazioni diverse. Non c'è separazione.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2010 14:52:23

    Eccezionale, ogni genitore dovrebbe leggerlo per comprendere meglio se stesso e soprattutto evitare errori con i propri figli, che per quanto a volte all'adulto possano sembrare banali, rischiano di minare irrimediabilmente il rapporto con il proprio figlio o peggio la sua coscienza di sè.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/12/2008 17:33:12

    Secondo me tutti i genitori o aspiranti tali dovrebbero leggere questo libro! Contiene tutta una serie di concetti illuminanti, per esempio che la disciplina va insegnata e non imposta, o che le punizioni non funzionano e che il motivo per cui da adulti crediamo che essere puniti ci abbia fatto bene è solo che abbiamo rimosso i sentimenti negativi. Purtroppo spesso quando si diventa genitori ci si dimentica di essere stati figli e si impongono ai nostri figli le stesse sofferenze che i nostri genitori hanno imposto a noi. L'importanza di libri come questo è proprio che spiegano che per essere un bravo genitore non ci si deve mai dimenticare della propria esperienza di figlio: rifare quello che i nostri genitori hanno fatto di buono e non ripetere quello che hanno fatto di negativo. Ma soprattutto trattare i nostri figli con il rispetto che ogni essere umano merita: anche i bambini sono esseri umani con una dignità, personalità e intelligenza loro. Io non sono ancora genitore, ma se lo diventerò terrò questo libro come un tesoro... alla faccia di chi mi dice che butterò i libri di pedagogia dalla finestra e darò anch'io ceffoni come fanno le altre mamme! Abbasso i ceffoni e viva i libri, soprattutto quando sono ricchi di buonsenso come questo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/01/2008 18:34:37

    Ho letto questo libro dopo molti altri che trattano temi analoghi, ma devo dire che mi hanno impressionato la limpidezza e la forza con cui Bettelheim pagina dopo pagina ci mette davanti a considerazioni che hanno la potenza di folgorazioni, pur nella loro semplicità ed ovvietà...che chissà perchè a me, non so a voi, erano sfuggite. Ma il mio sconcerto è stato ancora maggiore quando oggi stesso mi sono imbattuto in siti internet dove si enunciano le più bieche rivelazioni sull'autore. Sono profondamente turbato da questo aspetto così stridente. Comunque il libro resta uno dei migliori che abbia letto.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/12/2006 15:03:44

    da leggere e rileggere nelle varie fasi d'erà dei vostri figli. Un po' ripetitivo ma sicuramente utile!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    05/02/2004 19:08:34

    E' un tesoro, non un libro. Ogni due pagine scopro un caposaldo, una pierta miliare nell'educazione dei miei bambini. Vorrei farlo leggere a tutti i genitori che chiedono a se stessi di dare di più.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    07/01/2003 17:40:47

    Un libro eccezionale (lo renderei obbligatorio per ogni genitore) che non pretende di definire regole e lascia spazio all'istinto del genitore, ma al tempo stesso lo educa all'interpretazione dei bambini, dei loro comportamenti, delle loro parole, lo apre alla assoluta necessità di comprendere in maniera profonda il loro mondo, che è stato anche il nostro e al quale, con doveroso sforzo, dobbiamo ricorrere talvolta per immedesimarci in loro, per entrare in sintonia e quindi stabilire con loro un dialogo reale. Quante possibili brutte conseguenze nello sviluppo psicologico, nel processo di maturazione sono latenti in nostri comportamenti (comuni, spesso apparentemente innocui), in risposte sbagliate ai bisogni, non sempre facilmente decifrabili, dei nostri figli. Qualunque sia la cultura e la sensibilità di un genitore questo libro andrebbe letto per la sua capacità di aprire in maniera profonda e semplice al tempo stesso al mondo dei bambini.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/02/2001 21:02:56

    Un libro senz'altro interessante, che consiglio vivamente a chiunque. Gli esempi citati dall'autore sono presi dalla vita di tutti i giorni, non porta mai casi estremi di comportamenti infantili. Mi è piaciuto perchè non dice come ci si deve comportare quali genitori, ma aiuta a capire da soli, nella particolare e unica situazione in cui ciascuno si trova, qual'è l'atteggiamento migliore da avere con il proprio bambino.

    Leggi di più Riduci