Genitori in blue jeans di Camillo Mastrocinque - DVD

Genitori in blue jeans

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 7,60

€ 9,50
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 8,13 €)

Un gruppo di amici piccolo borghesi è perennemente in crisi con situazioni di vario genere.
  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Camillo Mastrocinque Cover

    Regista italiano. Approfondisce i suoi studi in architettura con una lunga permanenza in Francia come scenografo teatrale e di set. Tornato in Italia, firma dalla fine degli anni ’30 una serie di opere in costume ancora legate ai suoi trascorsi teatrali, mentre dopo la guerra svela una vocazione comica che lo porterà alla regia di alcuni fra i più famosi film di Totò, con il quale instaura un prolifico sodalizio. Capisce l’inutilità di imporre al principe De Curtis il punto di vista di un regista-autore, a lungo invocato da tanta critica ostile, e si limita a predisporre e a governare l’insieme lasciando al genio comico italiano del Novecento la libertà di andare a braccio. Nascono così i «classici» della dettatura della lettera a P. De Filippo in Totò, Peppino e la... malafemmina (1956),... Approfondisci
  • Ugo Tognazzi Cover

    "Attore e regista italiano. Di umili origini, frequenta il teatro in maniera dilettantesca, prima di intraprendere una carriera di successo nella rivista, abilissimo nel cucirsi addosso i panni di macchiette occasionali e di caricature fulminanti. Il sodalizio con R. Vianello gli apre le porte della televisione di stato in Un, due, tre (1954-59), fortunato programma televisivo che raccoglie scenette e parodie incentrate esclusivamente sulla coppia di comici – perfetti nello scambio di battute e complementari nei tipi, azzimato e svagato Vianello, terrigno e fisico T. – destinato a una conclusione anticipata a causa dell'irriverenza di uno sketch sull'allora presidente della repubblica Gronchi. Chiusa all'improvviso l'esperienza televisiva, si può dedicare maggiormente al cinema, dove è attivo... Approfondisci
  • Scilla Gabel Cover

    Propr. S. Gabellini, attrice italiana. Bionda, procace, fotogenica, entra nel mondo dello spettacolo come controfigura di S. Loren in film di produzione statunitense. Dalla metà degli anni ’50 è l’interprete di numerose pellicole commerciali, soprattutto commedie, che si limitano a mettere in risalto la sua bellezza: da Gente felice (1957) di M. Loy a Gambe d’oro (1958) di T. Vasile, da La Venere dei pirati (1960) di M. Costa a Il figlio di Cleopatra (1964) di F. Baldi. Maggiori soddisfazioni le ottiene dopo gli anni ’60 in teatro e soprattutto in televisione, interpretando numerosi sceneggiati, diretta spesso dal marito, il regista P. Schivazappa. Approfondisci
Note legali