Categorie

Matteo Bolocan Goldstein

Editore: Maggioli Editore
Collana: Politecnica
Anno edizione: 2009
Pagine: 238 p.
  • EAN: 9788838743719

Nuove geografie urbane emergono dai processi sociali e spaziali che caratterizzano la Milano degli ultimi anni. Confini mobili segnano i nuovi rapporti tra città, territori e funzioni in una delle regioni urbane più rilevanti del panorama continentale. Milano, dunque, come campo privilegiato di riflessione geografica e territoriale: per la profondità dei mutamenti in corso, per il loro profilo ambiguo e gli esiti ancora incerti, per la valenza delle dinamiche che l'attraversano in tensione esplicita con lo spazio geografico e semantico della città tradizionale. Matteo Bolocan Goldstein geografo e urbanista (Ph.D. in Politiche pubbliche del territorio, Venezia 1997), è ricercatore del Dipartimento di architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano.