Categorie

Ida Magli

Collana: Saggi
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
Pagine: 196 p. , Brossura

14 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Religione e spiritualità - Cristianesimo - Teologia cristiana

  • EAN: 9788817000734

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ernesto Visentin

    21/06/2007 15.24.25

    La prospettiva antropologica della Sig.ra Magli ci fa vedere un aspetto diverso di Gesù e del Cristianesimo. Ridà forza e coraggio alla persona, la quale, attraverso l'amore, attua in toto il precetto di Gesù. E' l'amore l'unica vera rivelazione, non il resto. Amare tutti, incondizionatamente, appare ora come allora, l'unico vero miracolo che può far cambiare il mondo. Il Paradiso e l'Apocalisse, intesa come fine del mondo così come lo conosciamo, consiste in questa sfida umana ma accesa dalla scintilla divina. Tutto il resto è potere, è figlio di una cultura che non è fondata sull'amore. Anche la Chiesa, purtroppo, non si allontana da questa cultura dominante.

  • User Icon

    Franca Tietto

    30/04/2006 09.47.17

    Finalmente una ipotesi su Gesu' libera da indottrinamenti che ne svela il vero messaggio rivoluzionario e ci fa amare la sua genialita'.

  • User Icon

    Carlo Rinaldi

    06/10/2004 18.12.35

    Una riscoperta del Cristianesimo a sesssanta anni dalla Storia del Bonaiuti. Gesù è il primo vero laico perchè ha dichiarato falsi "i legami di sangue come unità di essenza, il tempo come attesa della salvezza, i tabù e i rituali di purificazione". Ha fallito,però, anche con i suoi apostoli che hanno riproposto tutte le mistificazioni del sacro e del potere. L’insania gesuitico-massonica del dialogo interreligioso proposto da Wojtyla sembra dimostrare che la proposta di Gesù sia anche oggi inattualbile. Eppure è l'unico progetto umano o divino in grado di di salvare l'uomo contemporaneo. Specialmente di fronte alla revivescenza sempre più minacciosa dell'antispiritualismo islamico.

  • User Icon

    gc

    07/06/2004 20.47.55

    la lettura in chiave antropologico-culturale dell'insegnamento di gesù. interessantissima,ben argomentata, convincente. chissà che non sia la più fedele traduzione del vero cristianesimo, ormai definitivamente perduto...

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione