Giochi di potere. Olimpiadi e politica da Atene a Londra 1896-2012

Nicola Sbetti

Anno edizione: 2012
Pagine: XVI-288 p.
  • EAN: 9788800744218
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Esiste veramente una sfera capace di tenere separato il mondo dello sport da quello della politica? Se volgiamo il nostro sguardo sui Giochi Olimpici estivi, questo assunto non sembra trovare alcun riscontro. Ripercorrere la loro storia lungo un cammino che parte dall'antica Grecia e si conclude proiettando il proprio sguardo fino al 2020 evidenzia come lo sport e la politica siano andati costantemente a braccetto. Le vittorie, le sconfitte e i record si sono infatti intrecciati con la diplomazia, la propaganda, i boicottaggi e il terrorismo. In costante tensione fra la retorica tendente all'universalismo e la prassi funzionale al nazionalismo i Giochi Olimpici offrono, nella loro storia ultracentenaria, illuminanti chiavi di lettura per comprendere le relazioni internazionali e la diplomazia sportiva.

€ 18,28

€ 21,50

Risparmi € 3,22 (15%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 11,61

€ 21,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS