Giorgio Perlasca. Un italiano scomodo - Dalbert Hallenstein,Carlotta Zavattiero - copertina

Giorgio Perlasca. Un italiano scomodo

Dalbert Hallenstein,Carlotta Zavattiero

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Chiarelettere
Collana: Reverse
Anno edizione: 2010
Pagine: 224 p., Brossura
  • EAN: 9788861900967

€ 14,00

Venduto e spedito da LOMELLIBRO

Solo una copia disponibile

+ 5,50 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Giorgio Perlasca, lo Schindler italiano per troppo tempo dimenticato da tutti: dai fascisti (era contrario alle leggi razziali e non aveva aderito a Salò), dai democristiani (senza risposta una sua lettera a De Gasperi), dai comunisti (era di destra). E dalla Chiesa. Un uomo libero che mai rinnegò la sua storia, come racconta lui stesso in questa testimonianza inedita. Fingendosi diplomatico spagnolo, riuscì a salvare migliaia di ebrei del ghetto di Budapest. Un'avventura memorabile tutta da raccontare.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    alessandro

    22/05/2011 23:29:13

    non dimentichiamo mai questo uomo schietto e coraggioso.un libro da leggere con un finale che lascia dell'amaro in bocca.

  • User Icon

    federico

    05/02/2010 20:27:45

    molto toccante il libro tanto che lo ho letto tutto in una notte. Complimenti agli autori che spero di poter trovare al più presto in libreria con un altro avvincente romanzo.

  • User Icon

    carmy

    31/01/2010 17:42:16

    un libro intenso che ci permette di conoscere un uomo scomodo che ha salvato migliaia di ebrei.

  • Dalbert Hallenstein Cover

    giornalista investigativo australiano, ha lavorato nel Sud-Est asiatico e in Europa, soprattutto in Italia. Attualmente abita in una sperduta contrada delle colline veronesi dove coltiva olivi e suona il flauto.Ha scritto per The Melbourne Age, The Sunday Times di Londra, The European e The International Herald Tribune. È autore di diversi saggi, fra i quali The Super Poison con Tom Margerison e Marjorie Wallace (Macmillan, 1979) e Doing Business in Italy (BBC Books, 1990). Ha collaborato con Ferruccio Pinotti e Udo Gümpel al libro Berlusconi Zampano. Die Karriere eines genialen Trickspielers (Riemann Verlag, 2006). Con Carlotta Zavattiero ha scritto Giorgio Perlasca. Un italiano scomodo (Chiarelettere 2010). Approfondisci
  • Carlotta Zavattiero Cover

    Giornalista e scrittrice padovana, ha lavorato per diverse testate locali come Il Corriere di Verona, L’Arena, Il Verona e come corrispondente per Radio24.Vive a Verona, dove insegna italiano, greco e latino. Appassionata di lingue straniere, collabora con l’agenzia Piccolo Moresco di Madrid.Ha pubblicato Alessandro il Macedone. Il pensiero e il cuore di Alessandro Magno (Bonaccorso, 2005) e ha collaborato con Ferruccio Pinotti al libro Olocausto bianco (Bur, 2008). Con Dalbert Hallenstein ha scritto Giorgio Perlasca. Un italiano scomodo (Chiarelettere 2010). Per l'editore Ponte alle Grazie è uscito nel 2012 Poveri Padri. Approfondisci
Note legali