Giornata Nera per L'ariete (Colonna Sonora)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Ennio Morricone
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Spettro Soundtrack
Data di pubblicazione: 4 novembre 2016
Colonna sonora
  • EAN: 8016670122753
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 36,50

Punti Premium: 37

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La quarta ed ultima ristampa di questa prima infornata d’uscite della serie Spettro Soundtrack non poteva che essere un tributo al più grande compositore italiano di colonne sonore, Ennio Morricone in persona. "Giornata Nera Per L'ariete" – all’estero "The Fifth Cord"– è un giallo del 1971 diretto da Luigi Bazzoni. Il titolo in italiano riprende la pratica tipica di Dario Argento di usare nomi di animali nei titoli dei suoi gialli. Il film è basato su un racconto dallo stesso titolo di D.M. Devine, e vede Franco Nero nel ruolo del personaggio principale. Nonostante si tratti di un buon giallo, anche se decidamente strano, con un’ottima fotografia curata da Vittorio Storaro, il film è rimasto un oggetto di cult per un numero ridotto di fan. La colonna sonora di Morricone, come altri lavori per questo genere dello stesso periodo, è inquietante e tesa, cupa e angosciante, come i momenti migliori del film.
Disco 1
1
Giornata Nera Per L'Ariete I 2.38
2
Punte D'Ago 3.08
3
Severamente 5.21
4
Paura E Aggressione 5.45
5
Giornata Nera Per L'Ariete Ii 3.18
6
La Voce Bella 3.37
7
Voce 2.03
8
Resa2.23
9
Trafelato2.32
10
Giornata Nera I 1.29
11
Ripresa I 2.53
12
Giocoso, Gioioso 3.26
13
Ripresa Ii 0.52
14
Voce Seconda2.38
15
Giornata Nera Ii 1.35
16
Un Organo Suona 1.10
17
Giornata Nera Per L'Ariete Iii 3.34
  • Ennio Morricone Cover

    Compositore. Allievo di Petrassi, ma anche suonatore di tromba in orchestrine da ballo, si divise sin dall'inizio tra una libera adesione al serialismo (Musica per 11 violini, 1958) e la musica leggera. Approdato alla musica per film, divenne celebre con i western di S. Leone (da Per un pugno di dollari, 1964, a Giù la testa, 1971) e per i duraturi sodalizi con registi come Bertolucci, Bellocchio, Pontecorvo, Pasolini, Montaldo, Bolognini, Petri, Verneuil, Argento, Tornatore, i fratelli Taviani, Joffé, De Palma, per un totale di circa 350 colonne sonore, nelle quali, fra momenti di ripetitività, spiccano interessanti episodi di sperimentalismo. Sul versante colto, oltre all'adesione nel '65 al gruppo Nuova Consonanza e all'alea, si segnala dagli anni '70 una crescente produzione da concerto,... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali