I giorni dell'ombra

Sara Bilotti

Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 22 maggio 2018
Pagine: 255 p., Rilegato
  • EAN: 9788804688679
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,99
Descrizione

Sara Bilotti accompagna i lettori in una vera e propria discesa agli inferi. E costruisce un romanzo nerissimo, carico di suspense, con una protagonista fragile e disturbata, dolce e inquietante.

"Come aveva potuto, mio padre, abituarmi allo stesso modo alla bellezza e all'orrore? Come aveva potuto tagliarmi in due metà, che ora fluttuavano sospese tra cielo e terra, perennemente indecise, sul punto di cadere?"

Vittoria si avvia lentamente verso i trent'anni, ma non è mai diventata veramente donna. Ha vissuto da reclusa, con una sorella più piccola che soffre di agorafobia, una madre rassegnata e letargica, un padre violento e possessivo. Tutta la sua esistenza si è da sempre concentrata nel palazzo in cui abita, e nel piccolo mondo che lo popola. Ed è dentro il palazzo che, da qualche tempo, ha trovato nuove ragioni di speranza: in Daniel, il talentuoso scrittore del quale può permettersi di essere innamorata, nella certezza che il suo sentimento non sarà mai ricambiato, e in Lisa, la ragazza vitale e sfrontata che si serve di Vittoria per i propri piccoli sfoghi quotidiani, e le consente di proiettarsi per procura in quel mondo che non ha mai avuto il coraggio di affrontare. Quando Lisa scompare da un giorno all'altro, nessuno nel palazzo sembra preoccuparsene: tutti sono convinti che sia partita per uno dei suoi vagabondaggi amorosi e che presto tornerà. Vittoria però è sicura che l'amica sia in pericolo e che le sia successo qualcosa di brutto. E comincia a violare la semiclausura cui è condannata da anni, nel tentativo di arrivare alla verità. Senza fermarsi davanti a nulla: neppure al sospetto che nella sparizione siano coinvolte le persone che le sono più care e che ritrovare Lisa significherà uscire dalla propria prigione e affrontare una volta per tutte, indifesa, il mondo fuori. Con una scrittura elegante e una capacità rara di esplorare e mettere in scena le ferite più profonde, quelle che ognuno porta nell'anima, Sara Bilotti accompagna i lettori in una vera e propria discesa agli inferi. E costruisce un romanzo nerissimo, carico di suspense, con una protagonista fragile e disturbata, dolce e inquietante, degna delle grandi eroine di Hitchcock.

€ 15,72

€ 18,50

Risparmi € 2,78 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Debora

    19/10/2018 18:14:55

    La "creatura" di Sara è una discesa agli inferi senza scampo. Non si può tornare in superficie senza prima aver fatto a botte con le nostre ombre. "A tutti piace fingere che il buio sia solo nelle menti degli altri"

  • User Icon

    Marcella

    27/09/2018 13:21:23

    La Bilotti mi ha deliziato con questa lettura, un genere nuovo. La storia è molto coinvolgente, i personaggi bene descritti, hanno caratteristiche molto forti. La scomparsa di una ragazza è il centro di tutte le vicende che accadono in un condominio di Napoli , la sua migliore amica preoccupata inizia ad "indagare". La scrittura è coinvolgente, ti rende partecipe della storia, ti avvolge. Durante il racconto degli eventi il lettore (ovvero io) ha elencato una serie di probabili colpevoli ma alla fine il finale mi ha spiazzato e credo che questo sia una caratteristica ottima di un thriller

Scrivi una recensione