Giungla d'asfalto

William R. Burnett

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: F. Romeo
Collana: La memoria
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 1 dicembre 2005
Pagine: 357 p., Brossura
  • EAN: 9788838920585
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 9,35

€ 11,00
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Giungla d'asfalto

William R. Burnett

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Giungla d'asfalto

William R. Burnett

€ 11,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Giungla d'asfalto

William R. Burnett

€ 11,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 11,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo questo libro, e dopo il film che ne ricavò John Houston, l'immagine "giungla d'asfalto" è entrata nel linguaggio di tutti i giorni: il misto di ansia e disperazione prodotto dell'homo homini lupus delle metropoli convulse. E ansia e disperazione dominano questo noir classico. Riescono a filtrare, pur dal modo antisentimentale con cui il racconto intende presentare un caso di vita autentica criminale, pur dalla cupa obiettività che fanno di "Giungla d'asfalto" il prototipo di diritto dei romanzi criminali a base sociologica, per i quali il delitto è il risultato inevitabile di condizioni di vita miserabili o disgregate.
4,5
di 5
Totale 4
5
2
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ago

    11/01/2017 12:43:15

    Romanzo “gangster” senza improbabili inseguimenti ed eroi che sbucano dal nulla per salvare tutto e tutti all’ultimo istante: anzi, retrospettive psicologiche si intrecciano ad personaggi ben caratterizzati per una storia (ingiustamente) più famosa per il film che ne è stato tratto che per questo libro.

  • User Icon

    Michele Bettini

    12/10/2015 23:34:13

    Sembra un fatto di CRONACA VERA, di quelli che passano alla storia vera, offrendo argomenti e congetture all'opinione pubblica e al perbenismo. lasciando irrisolto molti particolari per molti anni. La storia è credibile, perché diverte anche e fa discutere. Perché tutto finisce male? Sempre per il solito motivo: quando ci sono troppi galli che cantano e ci si fida di chi non ci ha messo del proprio. Banditi gentiluomini e uomini della legge pere marce. E non c'è da meravigliarsi. Nessuno è perfetto, perché tutto si misura con i soldi. E nell'America del primo dopoguerra, di soldi ce n'erano troppi e facevano sognare e provare invidia a chi in Italia doveva tirare avanti con 40.000 £ al mese, a quel tempo. E le donne stanno là a guardare, senza preoccuparsi da dove arrivano i soldi. E non comprendo perché nell'esaltare questa storia ci si ferma a 4/5.

  • User Icon

    by Ax

    27/08/2014 14:55:59

    Burnett umanizza quel mondo criminale fagocitato e vomitato dalla città, emblema metaforico di gabbia ammazza immaginazione, serpeggiando tra i suoi umori con stile lineare, puntuale e mai banale, riuscendo ad esaltare le personalità dei singoli in un contesto collettivo, Sì perché un furto è pur sempre azione di squadra, con tutte le incognite del caso. E sarà proprio il caso a compromettere le speranze di riscatto della banda riposte nel colpo perfetto, imbastendo situazioni sempre più serrate e ineluttabili, come se la circolarità dell'esistenza fosse venuta a chiedere il conto e avesse riservato loro un posto in prima fila. Vetta cinematografica di Huston, con il granitico Hayden nella parte di Dix.

  • User Icon

    Luciano

    07/06/2012 20:04:58

    Bellissimo. Dietro le pistolettate, i pugni, i "colpi", ci sono uomini che soffrono, sperano, rischiano, combattono e, anche se sono armadi a due ante col pugno come dinamite, di fronte alle delusioni e alle sconfitte che la vita non risparmia a nessuno, alla fine, sull'orlo estremo dell'esistenza, sognano solamente di ritornare fanciulli in quella fattoria, con le oche e le anatre sull'aia, con quel puledrino dalle gambe nervose che sgambetta nel recinto, con le corse a perdifiato nella prateria mentre l'erba ti frusta le gambe, all'età in cui tutti i sogni sono ancora possibili e la vita é un lungo elenco di promesse di felicità, piene di luce, di sole, di vento e di silenziose vele bianche in un azzurro mare d'agosto. Ma purtroppo non si può. E scendono nel gorgo muti perché i grandi dolori non hanno parole, e c'é forse dolore più grande della consapevolezza di aver gettato via la propria vita, l'unica che ci viene data?

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
| Vedi di più >
Note legali