Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Giuseppe Verdi. La Forza del Destino (2 DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giuseppe Verdi
Supporto: DVD
Numero supporti: 2
Etichetta: Deutsche Grammophon
  • EAN: 0044007340769

€ 13,74

Venduto e spedito da MASSIVE MUSIC STORE

spinner

Disponibile in 1 gg lavorativi

Solo 1 prodotto disponibile

+ 6,99 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giuseppe Verdi Cover

    Compositore.La giovinezza e i primi successi. Le origini assai modeste gli resero difficile l'accesso a studi regolari. Iniziò sotto la guida di Pietro Baistrocchi, organista di Roncole, ed esercitandosi su una spinetta acquistatagli dai genitori. Poi Antonio Barezzi, mercante di Busseto e suo futuro suocero, si interessò perché potesse seguire i corsi del locale ginnasio e avesse lezioni da Ferdinando Provesi, organista di Busseto. Intanto, ormai quindicenne, V. aveva cominciato a scrivere musica, profana e sacra, ad uso della locale Società filarmonica e di privati di Busseto; ma il suo desiderio di completare gli studi al di fuori dell'ambiente provinciale urtò contro numerose difficoltà: non ebbe il posto di organista nella chiesa di Soragna, non riuscì a ottenere sovvenzioni finanziarie,... Approfondisci
  • Leontyne Price Cover

    Soprano statunitense. Diplomatasi alla Juilliard School (1952), si fece presto notare come raffinata interprete in Porgy and Bess. Dedicatasi poi all'opera verdiana e pucciniana, seppe valorizzare la sua voce – velata nel grave ma piena nel registro centrale, luminosa e sonora nell'acuto e dotata di un particolare calore timbrico – nel ruolo di Aida, che l'avrebbe accompagnata fino al ritiro dalle scene (1985). Notevole anche la sua Tosca, cui conferì una particolare sensualità. Ha lasciato un'importante discografia. Approfondisci
  • Leo Nucci Cover

    Baritono. Vincitore del Concorso «Viotti» nel 1973, debuttò nel '76 alla Scala nel Barbiere, iniziando una carriera internazionale che lo ha portato nei principali teatri europei e americani. Si è soprattutto distinto nei ruoli rossiniani e verdiani (Germont, Rigoletto, Macbeth). Approfondisci
Note legali
Chiudi