La giustizia americana. Come il contraddittorio fa il diritto

Robert A. Kagan

Editore: Il Mulino
Collana: Saggi
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 27 agosto 2009
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 491 p., Brossura
  • EAN: 9788815121721
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
In Italia quasi ogni dibattito riformatore sulla giustizia ha come modello giudiziario quello americano cosiddetto "adversarial": sistema dominato dalle parti, selezione politica dei giudici, forte impronta imprenditoriale degli avvocati, presenza della giuria. Il libro di Kagan costituisce un utile strumento di conoscenza approfondita del mondo di common law nordamericano. Il contraddittorio, vero fulcro del legalismo americano, non è soltanto presente e determinante nella giustizia civile e penale ma lo è anche in tutte le altre aree dove si esercita una responsabilità civile e nella pubblica amministrazione. Utilizzando una miriade di dati derivanti da ricerche sul campo l'autore descrive il reale funzionamento del sistema americano, ne ricostruisce l'evoluzione, ne valuta pregi e difetti, offrendo una grande lezione per tutti coloro che quel sistema vogliono imitare. Il sistema adversarial - che origina da alcune particolarità americane: frammentazione e decentramento del potere politico e della pubblica amministrazione, imprenditorialità degli avvocati, politicizzazione dei giudici -si rivela un sistema inefficiente, dai costi molto alti, dalla crescente imprevedibilità negli esiti e a continuo rischio di disparità di trattamento.

€ 35,70

€ 42,00

Risparmi € 6,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

36 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile