€ 7,49

€ 9,99

Risparmi € 2,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    massi74

    07/09/2008 11:20:09

    Film brutto,de niro mai sceso così in basso?? Domando:ma che film avete guardato??Questa pellicola è davvero ben fatta,si è avuto il coraggio di andare a toccare uno dei temi più discussi della scienza e si critica anche chi l'ha fatto?? Assurdo..In ogni modo de niro è sempre un grande,e non è affatto vero che in questo film non lo dimostri,anche gli altri attori sono in forma e non mancano nemmeno i momenti di tensione.Un film che riesce a far venire i brividi senza dover far ricorso al sangue non è e non sarà mai da cestinare.

  • User Icon

    ale89

    29/08/2006 11:04:54

    cara Jeffrey, a me non sembra proprio che il grande bobby sia caduto in basso..anzi a me il film è piaciuto e lo trovato interessante..per quanto riguarda l'interpretazione di de niro credo che sia complessivamente buona..ripensaci..comunque un bel film horror..

  • User Icon

    Alberto

    21/04/2006 13:15:48

    Ennesimo filmetto horror-metafisico in tipico stile hollywoodiano:qualche scopiazzatura a "Il sesato senso" e "shining". Ma Nick Hamm non è bravo come Shyamalan e geniale come Kubrick. Invito tutti colore che hanno visto questo film a trovare tracce di uno stile personale del regista. In realtà questa è la conferma dei miei sospetti: il brutto periodo attoriale di De Niro.

  • User Icon

    Filippo N. - www.w2m.it

    30/11/2005 12:29:14

    Perfetta famiglia felice americana, una famiglia da sogno: Paul (Grag Kinnear) è un professore di chimica di un liceo metropolitano con la vocazione a salvare i ragazzi dal ghetto, Jessie (rebecca Romin Stamos) è una splendida fotografa in via di affermazione che vuole andare avivere in campagna. Si amano e la ciliagina sulla torta del loro amore è Adam (Cameron Bright), figlio di otto anni che a sua volta li adora. Ma da tutti i sogni prima o poi ci si sveglia e il risveglio di Paul e Jessie è davvero terribile: un'auto fuori controllo uccide sul copli Adam e la vita non è più la stessa. Nella testa dei due si fa sempre più strada la proposta terribile del Professor Wells (Bob De Niro), ex professore universitario di Jessie che dopo il funerale di Adam aveva affermato di poter clonare tale e quale il figlio perduto grazie al suo istituto, la Godsend (letteralmente: Mandato dal Cielo). I due finiscono per cedere, si trasferiscono in campagna e vedono venire alla luce per la seconda volta Adam... Otto anni dopo ritroviamo i tre felici e contenti, con la costante presenza del Professor Wells, diventato "Zio Richard" per il bambino. Ma ancora una volta la sfiga la fa da padrona: dopo aver superato l'età della sua precedente morte Adam inizia ad avere incubi, a soffrire di sonnambulismo, ad avere visioni terribili su un bambino morto. Che succede? A cosa sono dovuti questi disturbi? Forse la cellula del cadavere del primo Adam usata per clonare il secondo porta con sè ricordi della prima morte? Le risposte sembrano non arrivare: Wells minimizza, Paul e Jessie sono disperati... E sarà proprio Paul a decidere di scavare a fondo nel mistero, scoprendo un terribile e folle piano alla base della seconda nascita del figlio! Filmetto per nulla affascinante, ma parecchio inquietante grazie anche alla bravura (o è una dote naturale?) del giovane Bright (già visto con la Kidman in Birth - Io sono Sam), condannato a ruoli da "folle o risorto?" che forse non gli faranno bene per una serena crescita... per il resto davvero poco!

  • User Icon

    Marko

    15/07/2005 18:24:01

    Diciamo che sembra più un film d'avventura, non un thriller, non lo consiglio.

  • User Icon

    guerry

    09/06/2005 11:35:23

    il film parte bene, la prima mezz'ora e' interessante, le basi sono piu' che buone. poi ad un certo punto la storia corre velocissima,come se si volesse arrivare alla fine il piu' in fretta possibile. peccato,non era male......se si toglie qualche scena da brivido, ma giusto due o tre, del film non resta un granche'...si dimentica subito. de niro quasi inesistente, la figura del bambino doveva essere piu' inquietante, invece.....

  • User Icon

    Jeffrey

    21/03/2005 16:52:36

    Di una bruttezza sconcertante. INcredibile come De Niro sia caduto così in basso.

  • User Icon

    shigeuni

    11/02/2005 23:15:02

    sto francesco ha tutta la mia ammirazione cineasticamente parlando :D ho letto la sua recensione di hero e l'ho condivisa pienamente. il film, godsend, è effettivamente un monito contro la colazione, sconsigliabile a quelle famiglie, alcune delle quali conosco personalmente, che hanno perduto un figlio. volendo si potrebbe dire che il film nasce dalla speculazione sul dolore altrui, pratica ormai diffusissima nel cinema moderno (non si fanno più i film "e vissero per sempre felici e contenti" di una volta..direbbe la mia ragazza...e ha ragione) e va a parare con una paternale sul giusto e lo sbagliato della scenza moderna. il bambino attore è bravissimo, resta l'amaro in bocca pensando che, forse non subito e non con le stesse modalità, in un'eventuale futuro le cose raccontate possono diventare realtà.

  • User Icon

    francesco

    21/01/2005 00:54:54

    Rifacimento di Pet Sematary anche se qui il banbino torna in vita dopo essere stato clonato e non per essere stato seppelito nel cimitero di animali . Un monito un pò trito contro la clonazione umana , come se la scienza alla fine debba , oltre quello che lo è già , riconoscere una sudditanza all'etica : anzi meglio chiamarla, paura nei confronti dell'ignoto e di tutto quanto vada contro i dettami della religione . Fosse cosi' l'uomo sarebbe ancora nelle caverne . Sembra di essere tornati ai tempi di Galileo .E' la conoscenza che dovrebbe render liberi , la verità non l'oscurantismo .

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Eagle Pictures, 2005
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 102 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: finale alternativo; commenti tecnici; interviste: interviste a Robert De Niro e Rebecca Romijn-Stamos; dietro le quinte (making of)