Il gol di Muntari. Storia dello scudetto più bello di sempre

Massimo Zampini

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 14 giugno 2012
Pagine: 200 p.
  • EAN: 9788842550952
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 6,97

€ 12,90
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dall'iniziale timore di una nuova stagione deludente, all'entusiasmo per il nuovo stadio inaugurato nel settembre 2011, fino al presunto coinvolgimento del coach Antonio Conte nello scandalo emerso a fine campionato, passando naturalmente per il tormentone dell'anno, il discusso gol di Muntari nello scontro diretto con il Milan, alibi per i rossoneri e per tutti gli antijuventini. Con ironia e passione, Massimo Zampini racconta l'incredibile rinascita della Vecchia Signora che ha conquistato contro ogni previsione lo scudetto 2011-2012 dopo un periodo di crisi e di polemiche scoppiate con l'inchiesta Calciopoli. La risposta bianconera è l'orgoglio di una squadra forte, capace di un gioco bello ed efficace e imbattuta per un anno intero, che rivendica con forza le tre stelle conquistate sul campo. In Appendice, trenta juventini doc, tra cui Roberto Beccantini, Darwin Pastorin e Antonello Angelini, danno voce alle proprie emozioni di fronte a una stagione palpitante e irripetibile, a un trionfo inatteso e meritato e alle imprese di un team che ha ritrovato tutto il sostegno e l'entusiasmo della propria tifoseria.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali