Goldoni. La bottega del caffè

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Edmo Fenoglio
Paese: Italia
Anno: 1973
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 7,99 €)

L'azione si svolge tutta intorno a una piazzetta di Venezia, sulla quale affacciano tre botteghe: il laboratorio del barbiere, la bisca di Pandolfo e il caffè di Ridolfo. Una commedia d'ambiente, dunque. Tra i protagonisti troviamo Eugenio, consumato dalla passione per il gioco, vizio che lo porta a trascurare la moglie e rischia di ridurlo in rovina. C'è poi Leandro, truffatore sotto mentite spoglie, innamorato della ballerina Lisaura. Le vicende dei due si intrecciano sotto gli occhi del buon Ridolfo - che cerca di rappacificare tutti - e di Don Marzio, nobile napoletano indiscreto e maldicente.
  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2006
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici: introduzione di Franco Quadri; documentario: "Il grosso degli attori: ritratto e ricordo di Tino Buazzelli"; speciale: Arnaldo Ninchi legge le "Memorie" di Goldoni
  • Tino Buazzelli Cover

    "Attore italiano. Comincia a recitare nel 1947, fresco di diploma dell'Accademia d'arte drammatica, e si specializza con gli anni nei classici del teatro, brillando in particolare negli allestimenti brechtiani (Vita di Galileo; Il signor Puntila e il suo servo Matti). Il suo aspetto solenne e corpulento lo porta anche a essere sul piccolo schermo un mirabile Nero Wolfe, l'investigatore misogino e appassionato d'orchidee dei romanzi di R. Stout. Il cinema non riesce invece a trovargli ruoli su misura, ma solo ordinari cammei che poco o nulla mostrano della sua classe recitativa, probabilmente troppo teatrale e non adatta al «passo» cinematografico. Lo si ricorda come supporto a Totò in Totòtarzan (1950) di M. Mattoli e Totò all'inferno (1954) di C. Mastrocinque, in Fantasmi a Roma (1960) di... Approfondisci
Note legali