The Good Feeling

Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 2
Etichetta: Mack Avenue
Data di pubblicazione: 25 marzo 2013
  • EAN: 0673203105317

€ 29,90

Venduto e spedito da IBS

30 punti Premium

Disponibile in 2 settimane

Quantità:
Descrizione

Lo straordinario bassista Christian McBride segna un altro punto importante della sua carriera di successo presentando “The Good Feeling”, la sua prima registrazione che lo vede come leader di una big band. In oltre 20 anni di attività, McBride è apparso in innumerevoli registrazioni artisti del calibro di Milt Jackson, Roy Haynes, Chick Corea, Herbie Hancock e Pat Metheny, ma anche Isaac Hayes, Chaka Khan, Lalah Hathaway, Sting e il leggendario James Brown. A queste collaborazioni il bassista ha sempre affiancato un’intensa attività solistica che lo ha portato ad esprimere i vari aspetti della sua personalità musicale. Questo album, pubblicato dall’etichetta Mack Avenue, mette in luce un aspetto particolare del talento di Christian McBride: quello di leader, arrangiatore e direttore d'orchestra della sua big band. La prima incursione di McBride nel mondo delle big band risale al 1995, quando gli fu commissionato dal Jazz At Lincoln Center la composizione di “Bluesin 'in Alphabet City” (brano presente anche in questo album) per l’orchestra di Wynton Marsalis. In questo lavoro McBride è affiancato da musicisti eccellenti e suoi vecchi compagni di lavoro. «Il trombettista Freddie Hendrix è uno degli uomini di punta della big band, così come Frank Greene, insieme ai trombonisti Michael Dease e Steve Davis. Per la sezione sax ho scelto Steve Wilson e Ron Blake, che sono stati i sassofonisti dei miei ultimi lavori. Dovevo avere quei ragazzi» spiega McBride. «Poi, una cosa che è sempre stata il 'tallone d'Achille' di qualsiasi band che ho avuto durante la mia carriera è il ruolo pianoforte. MA Xavier Davis ha fatto un lavoro fantastico». Il repertorio di The Good Feeling comprende alcuni classici affiancati a brani originali dello stesso McBride. I brani “When I Fall In Love”, “The More I See You” e “A Taste of Honey”, sono impreziositi dalla performance della cantante Melissa Walker.