Categorie

Curatore: F. De Santis
Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2005
Tipo: Libro universitario
Pagine: XXV-914 p.
  • EAN: 9788814120343

Nel 1995 la Regione Toscana ha emanato la l.r. n. 5, ovvero la prima vera legge urbanistica, intitolata ""Norme per il governo del territorio"", la quale introduce alcune novità che, nel discostarsi dall'impostazione tradizionale della legge urbanistica nazionale del 1942, la proiettano nel panorama italiano quale uno dei modelli più innovativi di governo del territorio.
La riforma del Titolo V della Costituzione del 2001, la Direttiva n. 42/2001/CE, il dibattito sviluppatosi intorno ai principi statali della materia""governo del territorio"", nonché i difetti della l.r. n. 5 del 1995 emersi nella prassi regionale hanno condotto la regione Toscana verso una revisione della legge urbanistica che, nel rispondere agli inconvenienti applicativi, cogliesse anche le occasioni offerte a livello comunitario, costituzionale e dalla legislazione nazionale in materia.
Questo percorso di riforma ha dato vita alla l.r. n. 1 del 2005, la quale si presenta nella veste di un vero e proprio Testo Unico regionale sul governo del territorio che riassume in sé anche tutte le discipline settoriali afferenti la materia, sulla scia di una nozione particolarmente ampia di ""governo del territorio"" posta al fondo di tutte le novità ivi introdotte.
L'ampiezza e la complessità del Testo Unico regionale hanno condotto, quindi, il volume ad assumere la forma di un'opera collettanea, sviluppatasi peraltro dentro un confronto continuo da parte degli autori nell'approfondimento del testo.
In tale sede si è scelto di considerare le norme transitorie e quelle abrogate congiuntamente agli argomenti cui le norme si riferiscono. L'esame, invece, della legge regionale sul condono all'interno del volume, anche se rappresenta una disciplina autonoma e distinta dalla l.r. n. 1 del 2005, si è reso necessario per un'esigenza di completezza rispetto alla normativa edilizia contenuta nel Testo Unico.