Il governo dell'economia. Italia e Penisola iberica nel basso Medioevo

Curatore: L. Tanzini, S. Tognetti
Editore: Viella
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 21 maggio 2014
Pagine: 362 p., Brossura
  • EAN: 9788867282128
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Quali sono, sul finire del Medioevo, i nessi che uniscono mondo degli affari, della finanza, dell'imprenditoria manifatturiera e istituzioni politiche? E come si declinano tali nessi in due contesti storici così diversi, seppure legati da intense relazioni, quali l'Italia (stati cittadini e monarchie) e i regni della Penisola Iberica? Il volume risponde a queste e ad altre domande, seguendo due diverse prospettive: da una parte le iniziative dei poteri pubblici volte a promuovere le attività manifatturiere, regolamentare gli scambi commerciali e intercettare i flussi finanziari a fini eminentemente fiscali; dall'altra l'attività del ceto degli uomini d'affari all'interno della politica e della diplomazia degli Stati. Contributi di David Igual Luis, José Antonio Jara Fuente, Ivana Ait, Bruno Figliuolo, Francesco Paolo Tocco, Beatrice Del Bo, Isabella Lazzarini, Stéphane Péquignot, Enrico Basso, Lorenzo Tanzini, Maria Elisa Soldani, Germán Navarro Espinach, Sergio Tognetti, Giuliano Pinto.

€ 27,20

€ 32,00

Risparmi € 4,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

27 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: