La Gran Bretagna di Cameron

Curatore: G. Baldini, J. Hopkins
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 7 luglio 2011
Pagine: 245 p., Brossura
  • EAN: 9788815233516
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 10,80
Descrizione
Per la prima volta dal 1974, le elezioni britanniche del 2010 non hanno visto alcun partito conquistare la maggioranza assoluta dei seggi al parlamento di Westminster. La nascita del governo conservatore-liberale guidato da David Cameron ha costituito una novità assoluta per il paese. Il responso elettorale e le sue conseguenze per il sistema politico del Regno Unito sono qui sottoposti al vaglio di qualificati esperti. Quali effetti hanno avuto le elezioni sul sistema partitico? Quali sono le maggiori sfide politiche che il nuovo governo si trova ad affrontare? Spaziando attraverso alcuni fondamentali settori di policy - politiche sociali, immigrazione, finanza, devolution, politica europea e internazionale - il volume illustra l'eredità lasciata da tredici anni di governo targato New Labour e il passaggio al nuovo programma di "Big Society" lanciato da Cameron.

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: