Salvato in 52 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il grande Gatsby
10,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Il grande Gatsby Venditore: Antica Libreria Goggia + 5,00 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Tomi di Carta
17,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Tomi di Carta
17,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Il grande Gatsby - Francis Scott Fitzgerald - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Dettagli

12
2001
Tascabile
272 p., ill.
9788804493044

Valutazioni e recensioni

3,77/5
Recensioni: 4/5
(118)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(50)
4
(28)
3
(14)
2
(15)
1
(11)
Raffaele
Recensioni: 3/5

Libro di semplice lettura, ma piacevole, il mito americano con tutte le sue contraddizioni raccontato e raffigurato da un uomo solo, infelice e misterioso; una storia d'amore amara divenuta un classico della letteratura americana..

Leggi di più Leggi di meno
Giuseppe Russo
Recensioni: 5/5

Dopo tutto, è legittimo continuare a vedere nel «Grande Gatsby» il romanzo più rappresentativo dell'opera di Fitzgerald, sebbene altri gli siano superiori per disegno e per realizzazione. Il tema classico della sua concezione letteraria, il fascino dell'illusione, viene qui messo a nudo, affrontato e giudicato senza pietà, ed è come un processo che l'autore tiene a se stesso. L'illusione è frutto della mente del singolo, non della realtà esterna; alimentarla significa ritagliarsi una dimensione di vita che dipende totalmente dal singolo, ma osare trasformarla in realtà significa infrangere un tabù. La giovinezza è illusione, l'affermazione sociale e il riconoscimento pubblico attraverso il denaro e l'ostentazione sono illusioni, la rarefazione dell'immagine di Daisy tramite una memoria alla quale il mondo appare superfluo e che fa di lei la creatura perfetta è l'illusione più forte. Ma tentare di imporre l'illusione al mondo comporta la reazione del mondo: l'incidente, la morte di Myrtle Wilson, l'irruzione della realtà che fa esplodere l'incantesimo fra le mani dell'illusionista, la sua inesorabile "metabolé". «La personalità è una serie ininterrotta di gesti riusciti» (cap. 1), afferma il narratore. Ottima massima, ma occorre aggiungere che la serie procede in una sola direzione e ripercorrerla non è mai possibile.

Leggi di più Leggi di meno
paolo
Recensioni: 4/5

Bella e dolente love-story in cui chi dovrebbe essere il criminale arricchitosi illecitamente dimostra di essere il migliore di tutti.Da leggere anche x chi ha gia' visto il capolavoro anni 70 con Robert Redford.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,77/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(50)
4
(28)
3
(14)
2
(15)
1
(11)

Conosci l'autore

Francis Scott Fitzgerald

1896, Saint Paul (Minnesota)

Scrittore statunitense. Nel microcosmo familiare è l’origine della sua insicurezza e del suo conseguente, precoce sogno di successo: il padre era un gentiluomo del Sud, di scarsa fortuna economica; la madre, di ascendenza irlandese e cattolica, era figlia di un ricco commerciante. Grazie al nonno materno, F. studiò alla Newman School, nel New Jersey, e poi a Princeton, dove strinse durevole amicizia con Edmund Wilson, la sua «coscienza intellettuale». Nel 1918, lasciati gli studi per arruolarsi nell’esercito, incontrò a Montgomery, in Alabama, Zelda Sayre – modello di tutte le «ragazze dorate» dei suoi racconti – che sposò appena ebbe raggiunte, con i primi straordinari successi letterari, la fama e la ricchezza. Fu...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore