Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 27 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Il grande gioco del petrolio. Affari, politica, guerre
20,90 € 22,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+210 punti Effe
-5% 22,00 € 20,90 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
20,90 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Fozzi Libri
22,00 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
20,90 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Fozzi Libri
22,00 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il grande gioco del petrolio. Affari, politica, guerre - Benito Li Vigni - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Politica, affari e guerre si sono saldati nel "grande gioco" per il controllo delle fonti energetiche sin dalla metà dell'Ottocento, quando George Bissell intuisce la possibilità di estrarre l'olio minerale con metodi industriali. È l'inizio di un'altra storia che avrà come protagonisti i monopolisti del greggio, primo fra tutti John D. Rockefeller, che in pochi anni daranno vita a un oligopolio internazionale, le Sette Sorelle, capace di cambiare la vita degli Stati. Ci sono i grandi pozzi di Baku nel Caucaso dietro l'inizio della rivoluzione russa, c'è un inquietante segreto petrolifero dietro la morte di Giacomo Matteotti, c'è il petrolio dietro la nascita dell'Iraq voluta da Churchill dopo il Primo conflitto mondiale. E ancora: Mussolini rinuncia all'iniziativa dell'Agip in Iraq per non veder compromessa l'impresa d'Etiopia; l'invasione nazista dell'Urss per il controllo dei pozzi petroliferi; la reazione americana dopo Pearl Harbor è una mossa di Roosevelt per controllare le risorse del Pacifico. Il filo nero cuce poi interessi indicibili tra le corporation del greggio, gli Alleati e la mafia durante lo sbarco in Sicilia. Dopo gli anni della Guerra Fredda, durante i quali sull'altare dell'oro nero vengono sacrificati personaggi come Enrico Mattei e John Fitzgerald Kennedy, inizia la fase dello scontro economico in cui i proventi del petrolio alimentano la finanza globale e le sue guerre, dal Medio Oriente all'Africa, all'Asia. Una storia che è cronaca.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2013
4 settembre 2013
430 p., Brossura
9788842549987

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
lucio degani
Recensioni: 5/5

Gran bel libro ben scritto e strutturato, chiaro e ricco di riferimenti verificabili. Indispensabile a chi vuole capire la storia degli ultimi 150 anni, italiana ma non solo. Benito Li Vigni è stato stretto collaboratore di Enrico Mattei....

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore