Categorie

Il grande inverno. Le Cronache del ghiaccio e del fuoco. Vol. 2

George R. R. Martin

Traduttore: S. Altieri
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788804490678
Usato su Libraccio.it - € 5,94

€ 9,00

€ 12,00

Risparmi € 3,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

PIANO DELL'OPERA

Il trono di spade. Libro primo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 1: Il trono di spade
Vol. 2: Il grande inverno

Il trono di spade. Libro secondo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 3: Il regno dei lupi
Vol. 4: La regina dei draghi

Il trono di spade. Libro terzo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 5: Tempesta di spade
Vol. 6: I fiumi della guerra
Vol. 7: Il portale delle tenebre

Il trono di spade. Libro quarto delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 8: Il dominio della regina
Vol. 9: L'ombra della profezia

Il trono di spade. Libro quinto delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 10: I guerrieri del ghiaccio
Vol. 11: I fuochi di Valyria
Vol. 12: La danza dei draghi

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    02/09/2016 21.43.39

    Il secondo volume della saga direi all'altezza del primo, con uno scenario che si complica e degli inaspettati sviluppi.

  • User Icon

    Giuseppe

    02/11/2013 16.19.16

    Tante pagine per dire ben poco. Mi aspettavo molto da questo secondo volume, ma le questioni imporatanti rimangono sempre in sospeso e non si concludono mai. Sicuramte un gradino superiore al precedente libro (il trono di spade) ma, secondo il mio parere, non abbastanza bello da raggiungere la sufficienza. Vi consiglio di avventuravi nella lettura di questa saga, solo se avete la possibilità di procuravi i libri in biblioteca.

  • User Icon

    Markino_Milano

    01/08/2013 14.23.20

    Da condannare la scelta della mondadori di dividere i libri per puro profitto, detto questo ''Il Grande Inverno'' vi stupirà soprattutto per la capacità di Martin di intrecciare trame ed eventi come pezzi di un puzzle e di raccontarli con un ritmo incalzante che lasciano il lettore completamente immerso nella trama. Sicuramente molto meglio del Vol. 1 questo è un libro da leggere tutto di un fiato che troverà il lettore a passare notti insonni. Non ho dato il massimo dei voti perchè rimane quella sensazione di un copione di una soap opera e perchè voglio aspettare di leggere tutta la saga. Chi era rimasto come me, un po deluso dal ''Trono di spade'' per la narrazione soap opera rimarrà soddisfatto di questo acquisto che mantiene si la stessa narrazione ma con un ritmo ed un interesse per lo svolgersi delle vicende che lasciano incollati al libro come solo un grande scrittore sa fare.

  • User Icon

    Robi1903

    11/09/2012 18.21.05

    Lettura facile e scorrevole. Trama avvincente. Stile narrativo stupendo. Una storia di cui è difficile non appassionarcisi. Consigliatissimo per gli amanti del genere.

  • User Icon

    alberto173

    16/04/2012 00.49.26

    Una saga meravigliosa. Non so se amare Martin che ha creato questo mondo fantasy o se odiarlo perchè non lo conclude. Ma se lo concludesse poi cosa faremmo senza la Barriera, Approdo del re, il nido dell'Aquila e Grande Inverno?

  • User Icon

    Vale

    03/11/2011 19.23.53

    Degno seguito del primo.A tratti noioso,ma la maggior parte del libro scorre via velocemente.Unica pecca,come anche nel primo,una miriade di nomi difficili da tenere a mente.Non sono d'accordo con chi lo definisce "polpettone".La bellezza di questo racconto sta tutta nel fatto che,come d'obbligo,tutto è descritto nei minimi dettagli per un'opera così vasta.Ottima la scelta,da parte dell'autore,di suddividere i "capitoli" in personaggi,raccontando la storia dai vari punti di vista dei protagonisti,cosa che contribuisce a rendere il tutto meno pesante,essendo ogni capitoletto abbastanza corto e,dando la possibilità al lettore,di variare e spaziare continuamente da un luogo all'altro e,così facendo,di non annoiarsi mai....Mi chiedo che mente deve avere quest'autore per essere in grado di creare un'opera di tale portata...S B A L O R D I T I V O !!!!

  • User Icon

    Lord Aslan

    18/10/2011 11.22.44

    Un fantasy spettacolare. La prima metà del libro crea aspettativa e la seconda colpisce al cuore, allo stomaco e alla fine l'immaginazione. Gli ultimi 5 capitoli sono memorabili. Che dire... non vedo l'ora di vedere la serie tv!

  • User Icon

    Mattia

    24/06/2011 01.33.17

    Ottimo sviluppo. Sono tanti i fili narrativi che Martin propone, come molti sono i personaggi. Un fantasy dove l'elemento fantastico è di fatto "elemosinato" in favore di una storia matura e complicata, l'azione sacrificata a vantaggio di un grandioso sviluppo dei personaggi e delle loro storie personali. Davvero eccellente e sorprendente, certi passaggi possono risultare lenti e tediosi ma quando si arriva all'ultima pagina se ne vuole ancora.

  • User Icon

    Luigi

    08/06/2011 15.13.30

    Lo stile è quello di Martin, un po' lento forse ma carico di dettagli avvincenti e interessanti, mai noioso, sempre brutale, realistico, ma al contempo molto azzeccato con l'ambientazione e con il contesto. I colpi di scena non si contano ed ogni rigo è capace di regalare forti emozioni. L'ho letto tutto d'un fiato.

  • User Icon

    Mattia

    14/05/2011 00.44.21

    Ottimo volume che aggiunge spessore alla storia iniziata nel volume precedente. Descrizioni eccellenti dello sviluppo morale e caratteriale dei personaggi che non risultano mai stereotipati. E' veramente difficile indovinare gli eventi futuri e i colpi di scena sono semplicemente esaltanti. Ottima è l'idea di aggiungere elementi soprannaturali poco a poco tenendo il lettore con la sensazione che "qualcosa non quadra" e che grandi eventi e oscure forze stiano per scatenarsi. L'unico neo sono i troppi personaggi da memorizzare, non sempre influenti e spesso riproposti nei capitoli successivi dove è facile averli dimenticati... ma è uno scotto minimo da pagare per una trama di questa portata(e poi c'è un elenco in fondo al libro)!Epico.

  • User Icon

    by Ax

    14/06/2010 18.33.22

    In questa seconda parte del primo volume, Martin riesce nuovamente a mantenere vivi i personaggi e le situazioni. I colpi di scena aumentano e a me personalmente sono piaciuti, soprattutto perché funzionali alla storia — si tratta di capire se saranno sempre indirizzati a questo risultato o se diventeranno fini a se stessi, come leggo in giro per la rete; ma non mi lascio influenzare e voglio tastare con mano. La trama continua a interessare gli intrighi di corte, ma getta ombre su alcuni episodi interessanti di sapore fantasy. L'autore ha l'indubbia capacità di catturare il lettore pagina dopo pagina, merito anche di dialoghi seri che contraddistinguono le varie personalità degli attori in scena, alcuni veramente odiosi e altri meritevoli di rispetto.

  • User Icon

    Enrico

    31/01/2010 18.51.29

    Avendo letto anche il secondo capitolo potrò dare un giudizio più attendibile. Come il primo capitolo “il trono di spade” (diedi votazione 3/5), anche il secondo “il grande inverno” stenta a decollare, e a differenza del primo, nemmeno nel finale prende quota. Scorre lento e solo a tratti accelera brevemente, per ritornare a scorrere lento. La macchina di scrittura di Martin, secondo me, è lenta, troppo lenta per il genere. Sembra una soap opera, ogni capitolo finisce con l'illusione che il seguente sarà migliore. Ma dopo aver letto il primo ed il secondo, non ne sono più tanto convinto. Sarà perché sono abituato a leggere il grande Tolkien e, anche se a volte un po' ripetitivo, Terry Brooks. Mi aspettavo di più da Martin. Gli devo però il merito di non essere scontato, e i suoi personaggi principali subiscono sorti anche inaspettate. Però, ripeto, il suo metodo di scrittura è stancante per il genere che racconta.

  • User Icon

    Francesco

    23/01/2010 13.00.48

    La storia inizia a decollare, anche se un po' lentamente...personalmente, avessi potuto, gli avrei dato un 3,5/5...comunque, rimangono le buone impressioni già riscontrate nel primo libro(trama scorrevole, e personaggi ben descritti e caratterizzati)...quindi sotto con "Il regno dei lupi", sperando che non deluda le aspettative di nuovi colpi di scena, e una maggiore azione(sicuramente carente nei primi due capitoli).

  • User Icon

    Valerx

    29/06/2009 11.50.58

    Il mio commento si riferisce a tutta la saga, anche perchè non ho trovato alti e balli nei 9 libri(5 originali). Il genere lo definirei "romanzo epico-cavalleresco" con ambientazione medioevale ed elementi fantasy. Un mix tra Il signore degli anelli ed excalibur (Rè artù). Non aspettatevi magie mirabilanti, gli elementi fantastici sono centellinati accuratamente, ed è un pregio (per mè) poichè rendono le vicende verosimili e realistiche. Molto interessanti sono gli intrighi di corte, i tradimenti, i sotterfugi e le vicende amorose. Memorabile anche le battaglie, non un semplice massacro ma basate su strategie, progettazioni e capovolgimenti di sorte. I personaggi, ben realizzati, spaziano dagli adolescenti agli adulti, dai cavalieri ai servi, dai rè ai ciambellani. Già da subito si presentano numerevoli colpi di scena, talvolta molto arditi e sconcertanti (Ho riletto più volte la stessa pagina perchè non credevo possibile quello che era accaduto; ed a distanza di centinaia di pagine ancora mi chiedevo se fosse un inquietante scherzo dell'autore). Epico, cruento, commovente, ironico, avventuroso, intrigante, coinvolgente, entusiasmante. Scritto e consigliato per un pubblico adulto (date alcune vicende incestuose e cruente). Una storia (o meglio molte storie) che rimarranno per sempre nei ricordi, per la più bella che abbia mai letto.

  • User Icon

    lony1680

    05/06/2009 08.19.49

    semplicemente magnifico...

  • User Icon

    Matteo

    29/11/2008 10.44.17

    Questo secondo libro è, come detto anche da altri, ancora meglio del primo. Colpi di scena vari che incuriosiscono e tengono fermo nella lettura il lettore. Va detto che il grande inverno va giudicato assieme al primo, il trono di spade e considerando entrambi nella versione originale è un primo lavoro di grande qualità.

  • User Icon

    davide

    08/09/2008 11.28.38

    ancora più bello del primo

  • User Icon

    Ortica

    21/03/2008 18.59.41

    Bellissimo! A mio avviso molto più profondo del primo, con retroscena e risvolti che lasciano disorientati. Le tenebre si fanno ancora più fitte e preparano gli uomini all'inverno imminente. In questo libro troverete che quello che date già per scontato può rivelarsi errato. Che dire di più, se avete già letto il primo volume e vi è piaciuto anche solo un pochino, provate a leggere questo e vorrete scoprire anche il terzo!

  • User Icon

    Stefano

    29/08/2007 21.18.00

    Un capolavoro! Non esiostono altre parole per descriverlo. Lo stile narrativo di Martin? Eccellente

  • User Icon

    tomjoad82

    23/02/2007 19.57.04

    Assolutamente straordinario!Non tradisce le aspettative.Viene voglia di andare subito a comprare il terzo volume

Vedi tutte le 38 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione