€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Capolavoro leggero, ironico, illogico dei fratelli Coen

Trama
Los Angeles Anni Novanta. Jeffrey Lebowski passa la giornata tra una partita di bowling con gli amici Donny e Walter, una visita al supermercato in accappatoio e uno spinello. Un giorno però due brutti ceffi gli orinano sull'unico tappeto del suo appartamento scambiandolo per un ricco omonimo. Lebowski va a cercarlo con l'unico scopo di farsi rimborsare la perdita e finisce invischiato come corriere di un ingente somma di denaro che il magnate, costretto su una sedia a rotelle, deve pagare per riavere la giovane ninfetta che esibisce come trofeo coniugale.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Robertinho

    28/01/2014 16:28:41

    Los Angeles inizio anni '90. Un pigro hippie dedito ai white russian e alle sfide a bowling con gli amici rimane coinvolto in un caso di rapimento a causa di uno scambio di persona dovuto ad omonimia. Da quel momento si verificheranno una serie di eventi tragicomici. In breve la trama è quella riassunta sopra ma un film come questo non viaggia al pari della trama ma a un livello superiore. Questo perchè più dello svolgimento dei fatti a rendere interessante il film ci sono i personaggi che lo popolano e le situazioni che si vengono a creare. Troviamo un hippie che vive pacificamente la propria esistenza lontano da qualsiasi pensiero, preoccupazione (... e lavoro). Poi abbiamo un ex reduce del Vietnam (notare la parodia di tanti film con questo genere di protagonista) che oltre a non perdere mai occasione per ribadire il suo passato militare funge da "cervello" svitato del gruppo e vera anima della squadra del bowling. Troviamo poi il terzo amico che si limita a fare da spalla ai restanti due con la tipica espressione stralunata. Insieme questi personaggi vivranno una serie di avventure e viaggi veri e propri ma anche fantastici. Insomma un vero inno alla controcultura e a personaggi decisamente alternativi che per una volta si prendono tutto il palcoscenico. Il merito di questo capolavoro va ai fratelli Coen che ci regalano una delle loro tre migliori pellicole insieme a "Fargo" e a "Non è un paese per vecchi". Grande merito ovviamente va anche al cast capitanato da un grandissimo Bridges seguito a ruota da Goodman e Buscemi veramente perfetti nelle loro parti e piccoli ma buoni ruoli anche per Seymour Hoffman e la Moore. Da vedere e rivedere specialmente la scena delle macchine distrutte a sprangate.

  • User Icon

    JohnFargo

    03/06/2013 15:56:09

    Il film più bello, divertente, dissacrante e spassoso che io abbia mai visto. Il Lebowski di Bridges è fenomenale. Un trip; dall'inizio alla fine del film....

Scrivi una recensione
  • Produzione: Universal Pictures, 2012
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 117 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: presentazione; dietro le quinte (making of); speciale: "La Lebowski Fest: Storia di un uomo di successo"; foto