Il grande libro delle moto italiane anni 50-60

Giorgio Sarti

Editore: Nada
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 8 marzo 2007
Pagine: 240 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788879113960
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Nella storia motociclistica, gli anni Cinquanta e Sessanta costituirono un'epoca estremamente significativa in cui, superata la difficile fase della ricostruzione post-bellica, si posero le basi di quello che verrà definito il "miracolo economico". Quando l'automobile era ancora un bene inaccessibile per molti italiani, proprio i veicoli a due ruote rappresentarono il mezzo di trasporto individuale per eccellenza, ideale per muoversi in libertà sia negli spostamenti casa-lavoro sia nelle prime "gite fuori porta". Nacquero in quegli anni tantissimi marchi che portarono sul mercato modelli destinati a lasciare un segno nella storia del motociclismo, come la Vespa o la Lambretta. Diverso lo scenario della decade successiva: con il debutto delle prime "utilitarie" piccole ed economiche (si pensi a vetture quali la Fiat 600), la moto iniziò a perdere consensi, restando un sogno soltanto per pochi appassionati. Il libro ripercorre quell'affascinante ventennio avvalendosi di migliaia di immagini a colori e in bianco nero, poste a corredo di un testo come sempre ricco di curiosità.

€ 37,40

€ 44,00

Risparmi € 6,60 (15%)

Venduto e spedito da IBS

37 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: