Il grande mare di sabbia. Storie del deserto - Stefano Malatesta - copertina

Il grande mare di sabbia. Storie del deserto

Stefano Malatesta

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Neri Pozza
Collana: Biblioteca
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 1 gennaio 2006
Pagine: 349 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788854501317
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 7,56

€ 14,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Il grande mare di sabbia» racchiude nelle sue pagine le avventure e gli avventurieri che hanno fatto l'epica delle grandi distese di sabbia. Malatesta narra di personaggi affascinanti: dal conte Laslo von Almasy, il paziente inglese, a Fabrizio Mori, l'archeologo che ha rivelato il meraviglioso ciclo delle pitture rupestri della Libia; da Wilfred Thesiger, il primo uomo che ha attraversato il Rub al-Khali, il deserto più spaventoso del mondo, a Piero Laureano, la persona che conosce tutti i segreti delle oasi; da Winston Churchill, che combatté nel deserto del Sudan contro i seguaci del Mahdi, ad Alexander Korda, che con il suo film, ha impresso a tutta una generazione l'immagine coloniale del deserto.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Bruno Mattei

    15/04/2009 18:00:03

    Un buon libro per un "appassionato" di deserti. Preso dalla malinconia del deserto in libreria tra libri e libri, ho scelto questo di Malatesta. Prima mia lettura dell'autore, mi ha affascinato in molti passaggi narrandomi storie realmente accadute di personaggi famosi. Un ottimo libro per chi si vuole avvicinare alla dura e sempre difficile vita da deserto.

  • User Icon

    Marco VASTA

    21/09/2006 15:25:23

    Ho ascoltato Stefano Malatesta nell'incontro organizzato dal Festival della letteratura (Mantova 2002) ed ho conosciuto una persona gradevole nell'esposizione e nella narrazione. La lettura del libro mi ha interessato ed incuriosito, anche se non lo consiglierei come prima lettura a persone che si avvicinano al deserto. E' un saggio adatto a chi vuole conoscere più in dettaglio alcune vicende, alcune conosciute altre no. Il primo articolo su Touré mi ha messo in imbarazzo perché del grande musicista Africano ho una descrizione, da parte di amici carissimi e preparati, completamente differente.

  • Stefano Malatesta Cover

    Si è laureato in scienze politiche a Roma, città nella quale è nato. Ha cominciato a viaggiare ancora molto giovane, e da allora non ha mai smesso. È stato, nel corso di una vita ricchissima di avvenimenti, viceamministratore di una piantagione di tè alle Seychelles (quando ancora queste isole erano una colonia inglese), documentarista di animali, cronista di nera, inviato di guerra. Per «La Repubblica» scrive da oltre venticinque anni critiche d’arte, recensioni di libri e commenti e soprattutto racconti di viaggio sempre sulle tracce di qualcosa o di qualcuno, riprendendo una certa tradizione del recit de voyage quasi scomparsa nei giornali italiani e oggi fin troppo praticata. Oltre alle prime guide alla natura in Italia, ha scritto L’armata... Approfondisci
Note legali