Editore: Mondadori
Collana: Oscar storia
Edizione: 1
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 3 ottobre 2018
Pagine: 250 p.
  • EAN: 9788804703976
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

La fondazione delle colonie greche in Occidente fu una vera epopea che, a partire dall'VIII secolo a.C., vide piccoli gruppi di giovani affrontare un mare ignoto e pericoloso alla ricerca di una terra in cui costruirsi un futuro. Nacquero così molti dei centri più floridi del Mediterraneo - Taranto, Selinunte, Siracusa, Agrigento, Cirene -, presto animati da un'intensa attività economica e culturale. In queste città si formarono artisti, filosofi, scienziati, poeti ma anche artigiani, commercianti e condottieri che cambiarono il volto del mondo antico creando quel patrimonio tecnico e intellettuale ancora oggi alla base della nostra cultura. Con "I Greci d'Occidente" Valerio M. Manfredi offre al lettore la possibilità di rivivere la stessa affascinante avventura, seguendo la conquista, la fondazione dei primi insediamenti, il loro fiorire e, talvolta, la loro drammatica fine.

€ 12,32

€ 14,50

Risparmi € 2,18 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    snarci

    28/12/2017 19:33:32

    Molto accurato. Sarebbe oltremodo utile se, già nelle scuole medie, gli studenti fossero stimolati a letture del genere. Manfredi in particolare, col suo stile narrativo, trascina il lettore che, spesso, sarà portato ad amare la Storia e ad approfondire gli argomenti trattati.

  • User Icon

    giorgio g

    15/11/2011 16:03:47

    Sono un po' perplesso nel commentare questo libro, perché se da un lato vi sono delle parti interessanti e coinvolgenti, dall'altro vi sono pagine di una noia mortale: mi riferisco, per le prime, ai capitoli riguardanti la colonizzazione e la storia delle colonie greche lungo le coste del Mediterraneo, per le seconde a tutta la parte centrale del libro (denominata "i colonizzatori"). Sembra quasi che il libro sia stato scritto da due autori diversi: un abile divulgatore ed uno storico vecchio stile. Vorrei anche aggiungere che, mentre l'ultimo capitolo è dotato delle cartine con le piante delle città (ahimè prive di scala!), la parte relativa ai colonizzatori è priva di questo sussidio per cui il lettore è costretto a ricorrere ad un atlante storico per scoprire da quale regione della Grecia essi partivano.

  • User Icon

    sandro landonio

    26/11/2006 22:32:43

    Un approccio divulgativo alla materia di buon livello. Ho trovato particolarmente interessante la parte relativa all’organizzazione dell’impresa coloniale ed alle sue ragioni sociali. Interessante inoltre i riferimenti a colonie non della Magna Grecia (Cirene, Corcira), di solito tralasciate dai testi italiani sull’argomento.

Scrivi una recensione