Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 20 liste dei desideri
Attualmente non disponibile Attualmente non disponibile
Info
Il grembo paterno. Copia autografata
17,10 € 18,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+170 punti Effe
-5% 18,00 € 17,10 €
Attualmente non disp. Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il grembo paterno. Copia autografata - Chiara Gamberale - copertina

Descrizione


Dov'è che impariamo ad amare? Com'è che ci si ammala dentro, com'è che si guarisce?

«Chiara Gamberale ha finalmente affrontato il suo Grande Fantasma, trovando una lingua nuova e più matura; oltre la geografia dei sentimenti, ci consegna un vero e proprio romanzo di formazione»Walter Siti

«Come ci educano ad amare le persone che amiamo? "Il grembo paterno" interroga la strana responsabilità che comporta non solo l'amore dato, ma anche l'amore ricevuto. Con pagine crepitanti, che attingono in modo nuovo a quel lessico che chiamiamo "famigliare", Chiara Gamberale ha scritto un romanzo ispiratissimo e commovente»Paolo Di Paolo

Nel corso di una notte fatale, che segnerà per sempre il destino di tutti, Adele, abbracciata a Frida, sua figlia, torna come in un sogno al paese di provincia dove è nata, marchiata da un soprannome, Senzaniente, che è pesato sulla sua famiglia perfino dopo che il padre, Rocco, ha sfidato la miseria e conquistato il benessere. La storia fra Adele e Nicola, il pediatra di Frida - l'uomo di cui si è innamorata e con cui l'intesa inizia a vacillare -, s'intreccia allora alla storia di Adele e suo padre, in una spola sempre più serrata fra passato e presente, dove quello che ci è stato tolto quand'eravamo bambini rischia di diventare l'unica misura di quello che chiederemo al mondo. Mentre nessuno dei personaggi indimenticabili di questo romanzo riesce a tenere stretto quello che è convinto di desiderare, l'intrinseca violenza delle relazioni si mescola alla loro intrinseca dolcezza. E una televisione sempre accesa si prende gioco dello sforzo di tutto di credere alla proprio esistenza. Chiara Gamberale, per scrivere il suo romanzo più ispirato, scende all'origine delle nostre domande sull'amore, in quella terra scoscesa dove abbiamo cominciato a essere la persona che siamo.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2021
28 ottobre 2021
224 p., Brossura
2000000044576

Valutazioni e recensioni

3,64/5
Recensioni: 4/5
(11)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(5)
4
(2)
3
(1)
2
(1)
1
(2)
Troppie
Recensioni: 3/5
Ni

Sicuramente un libro con un bel significato, ma scritto in maniera troppo contorta. Spazio e tempo usati un po’ a casaccio e che rendono difficile la comprensione immediata. Linguaggio spesso dialettale e che appesantisce la lettura. Alcune parti più scorrevoli di altre, ma nel complesso un libro “pesante”, non tanto per la storia narrata, ma proprio per il linguaggio utilizzato che non lo rende minimamente scorrevole.

Leggi di più Leggi di meno
Vincenzo
Recensioni: 2/5
Analisi psicologica

L’ultimo romanzo di Chiara Gamberale, “Il grembo paterno”, è un romanzo che appare più una analisi psicologica su due piani temporali differenti e con due registri linguistici che la narrazione in prima persona della protagonista. Adele, quarantenne, mamma single di Frida, e Nicola, pediatra, sposato con figli, l’uomo che “bussa al suo sangue” e che la rimanda laggiù, alla storia d’amore primitiva tra i suoi genitori e tra lei e i suoi genitori, soprattutto uno dei due, il padre, Rocco. Lo stile di scrittura non è adatto a lettori poco esperti. Spesso ripetitivo, nel romanzo compaiono troppo spesso frasi dialettali romane ed un gergo tipico adolescenziale che rendono il testo poco scorrevole. L’alternarsi dei due tempi temporali a volte non si distingue bene così come il discorso diretto da quello indiretto. L’eccessivo utilizzo ad inizio frasi di congiunzioni come il “CHE” con l’intento di catturare l’attenzione del lettore rischiano, come avviene in questo lavoro, di dare maggiore importanza al contrapporre in se che non al contenuto della frase. Un linguaggio anti-letterario quello della Gamberale, eccessivamente abusato che appesantisce il romanzo. I riferimenti a tematiche quali la bulimia, l’anoressia, l’identità di genere, sono affrontate male e appaiono più un tentativo per rendere interessante il romanzo ai più giovani pur non essendo stato scritto per loro. Le eccessive descrizioni dei rapporti sessuali appaiono inutili e fastidiose. Un lavoro che tratta comunque i temi cari all’autrice con uno stile molto personale.

Leggi di più Leggi di meno
Monique
Recensioni: 5/5
Profondo

L’ho amato da subito.Un libro profondo che affronta diverse problematiche adolescenziali e conflitti familiari.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,64/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(5)
4
(2)
3
(1)
2
(1)
1
(2)

Conosci l'autore

Chiara Gamberale

1977, Roma

Chiara Gamberale è nata nel 1977 a Roma, dove vive. Partita come giovanissima speaker radiofonica, ha collaborato con «Il Giornale» e nel 1996 ha vinto il Premio di giovane critica Grinzane Cavour, promosso da «La Repubblica». Ha esordito nel 1999 con Una vita sottile (Marsilio, premio Opera prima Orient-Express, Un libro per l'estate e Librai di Padova), seguito da Color Lucciola (Marsilio 2001), Arrivano i pagliacci (Bompiani 2002), La zona cieca (Bompiani 2008, premio selezione Campiello), Le luci nelle case degli altri (Mondadori 2010), L'amore, quando c'era (Mondadori 2012), Quattro etti d'amore, grazie (Mondadori 2013), Per dieci minuti (Feltrinelli 2013). Altre sue opere sono: Avrò cura di te (Longanesi 2014) scritto con Massimo Gramellini, Adesso (Feltrinelli...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore