Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Gridalo

Roberto Saviano

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Bompiani
Collana: Overlook
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 10 novembre 2020
Pagine: 512 p., Brossura
  • EAN: 9788830100916

nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Politica e governo - Controllo politico e libertà

Salvato in 380 liste dei desideri

€ 20,90

€ 22,00
(-5%)

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Gridalo

Roberto Saviano

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Gridalo

Roberto Saviano

€ 22,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Gridalo

Roberto Saviano

€ 22,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (21 offerte da 20,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gridalo che tutto può cambiare. Gridalo forte.

«È il grido più forte: chiedere giustizia quando sai che difficilmente la otterrai. Ma non puoi tacere e rischi la vita. Anna Politkovskaha, Jamal Khashoggi, Edward Snowden, Giordano Bruno, Martin Luther King, Daphne Caruana Galizia: sono, in ordine di apparizione, alcuni dei volti e delle storie raccolte nel nuovo libro di Roberto Saviano» - Alessia Rastelli, la Lettura

«Una mappa fatta di storie, che non vogliono insegnarci niente, tanto meno a non sbagliare. Ma una cosa la pretendono: aprirci gli occhi» - Avvenire

«Una strana autofiction molto diversa dai suoi libri precedenti. Nel libro lo scrittore parla a quel ragazzo che è stato quando frequentava il liceo Diaz di Caserta, si rivolge a lui come se fosse un altro sé, per metterlo in guardia dai pericoli, dalle trappole della vita» - Matteo Sacchi, il Giornale

Ti voglio portare al punto dove starà a te perderti. Al punto dove sono arrivato io, cosicché tu possa partire da dove io non ce l'ho fatta ad andare oltre. Non voglio farti percorrere strade già battute per tenerti dentro a un sentiero segnato, non voglio insegnarti la prudenza, al contrario voglio portarti nel punto in cui la prudnza deve diventare azzardo e la saggezza temerarietà, perché forse solo così si arriva a tracciare una strada nuova.

Un uomo si ferma di fronte alla scuola che ha frequentato a sedici anni e vede uscire il ragazzo che è stato, quello che ancora ha un futuro tutto da immaginare. L'uomo sa che quel ragazzo è solo, e il suo cammino non sarà facile. Vorrebbe poterlo aiutare, ma non gli è concesso. Può però radunare intorno a lui dei compagni di viaggio che lo guidino, che lo facciano sentire meno solo, perché i nostri destini individuali compongono, insieme, l'unica grande avventura della storia umana. Ipazia, Giordano Bruno, Anna Achmatova, Robert Capa, Jean Seberg, Martin Luther King, Francesca Cabrini sono solo alcuni di questi compagni, ma ci sono anche personaggi sorprendenti come Hulk Hogan, Joseph Goebbels, George Floyd, due giovani italiani costretti a emigrare... Donne e uomini le cui storie – a saperle leggere con l'accanimento del reporter d'inchiesta, con la visione potente dello scrittore – svelano dinamiche nascoste, pericolose, e pongono domande ineludibili. La competizione feroce, la sensazione di essere ridotti a consumatori manipolati dagli algoritmi, una propaganda bugiarda e invasiva: davvero questo è il solo mondo possibile? E perché quando qualcuno alza la voce per ottenere giustizia c'è sempre chi insinua che lo faccia per tornaconto personale, chi lo mette in ridicolo mostrandone le contraddizioni? No: non occorre essere santi per lottare. Le contraddizioni, le debolezze non ci fermano come non hanno fermato le donne e gli uomini che popolano queste pagine. Questo libro è una mappa fatta di storie, che non vogliono insegnarci niente, tanto meno a non sbagliare. Ma una cosa la pretendono: aprirci gli occhi. Al ragazzo fuori da scuola, a tutti i ragazzi vogliono raccontare come le loro madri, i loro padri, i loro fratelli maggiori sono caduti e si sono rialzati. Agli adulti vogliono ancora scaldare il sangue, restituire la voglia d'indignarsi, di ritrovare la rabbia giovane. (Il testo è accompagnato da alcune illustrazioni di Alessandro Baronciani.)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,52
di 5
Totale 25
5
16
4
8
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Jo

    15/05/2021 09:20:23

    Inizialmente non mi era chiaro dove l'autore volesse condurmi. Strada facendo ho capito che era una storia autobiografica, una storia di crescita e confronto con se stesso e con gli altri. L'ho trovato estremamente interessante ed informativo, consigliatissimo!

  • User Icon

    MoZiRo

    03/05/2021 23:48:19

    Un libro imprescindibile. Da leggere almeno una volta nella propria vita, ma badate di non lasciare queste parole semplice inchiostro: agiamo. Grande Saviano.

  • User Icon

    Sara_

    09/03/2021 17:50:23

    Ho sentito un richiamo a leggere questo libro quando ancora non era stato pubblicato e compariva nelle pagine dei quotidiani come pubblicità. Poi ho ascoltato l'intervista dell'autore a "Quante storie" su Rai 3 e ho deciso che lo avrei preso sotto forma di ebook. Dopo qualche capitolo, in realtà ben 14, non riuscivo più ad essere trasportata dalla lettura.Tuttavia, le storie mi piacevano e ho pensato di porre rimedio procurandomi innanzitutto la versione cartacea e poi cercando leggere un capitolo a sera, un po'come una favola della buonanotte. Devo ammettere che in alcune storie ho trovato i concetti espressi un po' ripetitivi, ma al contempo questo libro mi ha permesso di conoscere storie di persone straordinarie, mi ha lacerato il cuore perché avrei voluto un finale diverso per loro, mi ha dato modo di riflettere su concetti fino a poco tempo fa a me estranei. Credo sia una lettura perfetta per studenti delle superiori, per quella fascia di età in cui il mondo intorno a te inizia a farsi complicato e necessiti di una visione. Io ho vent'anni e per me non è stato un libro imperdibile, anche se le vite di alcune persone forse non le avrei mai incontrate al di fuori di queste pagine. Sono però certa che posto nelle mani giuste, probabilmente può fare la differenza. Ah, è stato il primo libro che sono riuscita a finire dopo 5 mesi!

  • User Icon

    alexdiro

    06/02/2021 17:41:42

    Perché la parola è importante, quali sono gli strumenti con cui vogliono togliertela e come imparare a riconoscerli, anche quelli più subdoli e meschini. Attraverso le storie di gente che ha continuato a gridare a pieni polmoni anche quando hanno provato a togliergli la parola mandandoli al rogo, mettendogli una bomba sotto la macchina, diffamandoli, delegittimandoli, attaccando la loro persona non potendo attaccare le loro idee. Il suo miglior libro.

  • User Icon

    Debora

    02/02/2021 09:55:13

    Mi piace lo stile di Saviano in questo nuovo libro. Tanti personaggi e storie su cui riflettere.

  • User Icon

    Barabba

    29/01/2021 10:35:12

    Un manifesto della libertà d'espressione, raccontata attraverso le vicende di alcuni protagonisti della storia dell'essere umano. Alcune note, altre meno, ma compongono un puzzle della necessità della libertà di parola

  • User Icon

    Roberta

    24/01/2021 13:20:30

    Se potessi dare un numero di stelle inferiore ad uno per valutare questo "libro", ammesso che lo si possa chiamare così, credo che lo farei volentieri. Una stella è davvero regalata per descrivere questo libro pieno di banalità oltretutto mal scritte. Tralasciando infatti il contenuto sono proprio la scrittura e la sintassi che lasciano alquanto a desiderare. Visto il numero infinito di capolavori, classici e non, che panorama letterario offre, vi consiglio di rivolgere altrove il vostro interesse per evitare inutili perdite di tempo.

  • User Icon

    Nunzia

    12/01/2021 14:24:19

    Non avevo capito che la mappa di cui parlava l'autore era davvero reale nel libro. L'ho trovata una geniale idea, quelle parole che balzano agli occhi immediatamente catturando l'anima di chi le sta leggendo per portare immediatamente il lettore al capitolo da cui sono state attinte. Un libro prezioso, grazie.

  • User Icon

    Paolo

    08/01/2021 13:20:58

    Ottime storie, alcune di queste già note e già trattate da Saviano in altre occasioni. L'idea di mettere a fine capitolo i riferimenti con link e altre info è molto comoda e utile. Unica pecca, il modo di scrivere di Saviano, ogni tanto si perde via il filo narrativo. La lunghezza dei capitoli (molto brevi) fa si che questo non sia molto rilevante. Le storie comunque sono molto interessanti e invitano ad approfondire.

  • User Icon

    Zelidè

    05/01/2021 19:05:33

    Potente, diretto, ti arriva dritto nell’anima e si fissa nella mente e nel cuore. Ci si innamora di ogni singola pagina per la forza delle biografie che escono dai confini della carta e sembrano prendere vita. Queste “raccolte di vita” traboccanti di dura verità, di cui tutti dovrebbero essere a conoscenza, aprono gli occhi e la mente sulla società in cui siamo immersi. Un viaggio illuminante attraverso differenti secoli, lingue, nazioni, culture, generi e sogni...tutti magistralmente intrecciati dalla penna del grande Roberto Saviano. Buona lettura!

  • User Icon

    allievo

    23/12/2020 16:05:06

    BELLO BELLO BELLO. Saviano in tv non mi piace ma quando scrive è piacevole da leggere ed aiuta a riflettere

  • User Icon

    elj

    19/12/2020 12:48:15

    Un disincantato Saviano che parla al se stesso bambino per metterlo in guardia. Un velo di rammarico e molto orgoglio per le scelte fatte.

  • User Icon

    MATTIAPARDO

    07/12/2020 18:49:14

    Un libro sulla voglia di combattere contro tutto quello che non ci piace ogni giorno. Mai banale ,mai retorico, mai fine a se stesso. Ma con Saviano su questo non ci sono dubbi. Consigliatissimo

  • User Icon

    Debora

    04/12/2020 13:29:53

    Mi è stato regalato. Saviano scrive benissimo.

  • User Icon

    steveever

    02/12/2020 21:27:40

    Bravo Saviano. Analizzando singoli personaggi dei quali si prende in prestito la storia al fine di creare una visione della realtà, una coscienza critica . Forse in alcuni punti per voler troppo descrivere cade l'attenzione; ma sono dettagli. Ottima lettura.

  • User Icon

    FL

    01/12/2020 18:09:13

    Bellissimo, stupendo e superlativo. In ogni pagina e in ogni parola percepisci uno schiaffo alla coscienza un grido che ti impone di svegliarti dal torpore in cui ti ha portato questa società. Saviano è un grande autore da proteggere e sostenere incondizionatamente.

  • User Icon

    giorgio g

    01/12/2020 10:26:23

    Oggi Saviano ci parla di Ipazia, di Khashoggi, di Edward Snowden, di Giordano Bruno, di Robert Capa, di Gerda Taro, di Anna Achmatova, di Émile Zola, di Soros l’ebreo-cospiratore, di Martin Luther King, di Karina Bolaños, di J. Edgar Hoover e di altri ancóra. Ci parla di un illustre sconosciuto, tale Jason Russel, che affronta l’incomprensione degli altri. Le frasi: “ma perché ogni vita ha bisogno di uno spazio intimo” e oggi “i motori di ricerca di tutto il mondo scippano dettagli della vita privata di chi oppone loro resistenza e li mettono in Rete, fomentando odio, pettegolezzo, vergogna, isolamento” e “l’abitudine genera ignoranza e l’ignoranza genera mostri.” E ancora: “Gli immigrati non rubano il lavoro agli italiani, ma sono costretti, perché irregolari, ad accettare lavori a condizioni che gli italiani non vogliono accettare.” Una lettura pesante, come ci ha abituato Saviano nelle sue ultime opere.

  • User Icon

    Roberta Oddone

    29/11/2020 09:50:49

    Sono docente al Liceo cientifico di Alessandria e Saviano ha fatto con questo libro quello che dovremmo fare noi: creare coscienze critiche. Oggi l'insegnate è sempre più scribacchino e passacarte, sempre più opportunista, pavido, sottomesso all'iper burocrazia. Il coraggio latita nella mia categoria. Regalate questo libro ai giovani che vi stanno a cuore e leggetelo insieme a loro.

  • User Icon

    Fedex

    27/11/2020 09:44:36

    Libro eccezionale nei contenuti, Saviano tramite il racconto delle vite di personaggi che hanno avuto un impatto rilevante nella storia e nella nostra attualità vuole scuoterci dall'apatia in cui siamo caduti nella nostra società. Rivendica con toni forti il diritto ad indignarsi e ribellarsi davanti alle ingiustizie sempre più frequenti. L'impressione è che Saviano abbia fatto un ulteriore salto di qualità per tale motivo consiglio questo libro soprattutto ai giovani come strumento di crescita. Un ringraziamento all'autore per le parole che ci ha regalato.

  • User Icon

    Anna Pannocchia

    20/11/2020 15:42:46

    L’autore narra le storie di persone audaci che hanno lottato per libertà di espressione, invita il lettore a cercare la verità, ovunque essa sia, e non limitarsi ad accettare tutto quello che ci viene detto passivamente, come unica versione dei fatti. Il libro ruota attorno alla macchina del fango e i meccanismi di screditamento rivolti alla persona e non all’idea. Le storie di questo libro appartengono a tutti quelli che credono nelle parole, libere di essere dette, libere di essere scritte, libere di essere lette.

  • User Icon

    DG

    14/11/2020 09:56:12

    Libro consigliatissimo

  • User Icon

    Bartek

    12/11/2020 09:13:44

    Un libro meraviglioso e spettacolare. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    lamarmottalettrice

    11/11/2020 11:12:58

    «Il libro è uno strumento che il lettore usa per esprimere se stesso, per tirarsi fuori, per pensare, per esistere. Queste pagine certo che le ho scritte io, ma hanno fibra solo se vanno a prendere tutto quello che era nel fondo, quello che tieni dentro, e che ora stiamo, insieme, portando fuori.» p.99 Siamo noi lettori a poter cambiare le cose, ogni giorno. Come ha scritto Benedetta Tobagi, Gomorra si chiudeva con un grido che oggi risuona nuovamente in queste pagine, ci chiama a raccolta. Grazie a Roberto Saviano che non perde mai il coraggio di gridare! ps bellissima la mappa e le illustrazioni di Alessandro Baronciani

  • User Icon

    Valeria Mastroianni

    11/11/2020 08:13:23

    Un manuale per evitare le trappole, per diventare più scaltri, per imparare a vedere cosa si nasconde sotto la superficie liscia delle cose... un manuale per non diventare rancorosi e rassegnati... ognuno con il proprio piccolo grido può, dalla propria postazione, far avanzare quella parte di mondo che crede ancora in qualcosa.

  • User Icon

    dave

    11/11/2020 00:25:10

    Conferma la parabola ascendente di Saviano.

Vedi tutte le 25 recensioni cliente
  • Roberto Saviano Cover

    Scrittore e giornalista italiano. Nei suoi scritti, articoli e nel suo libro usa la letteratura e il reportage per raccontare la realtà economica, di territorio e d'impresa della camorra e della criminalità organizzata in genere. Si è laureato in Filosofia all'Università degli Studi di Napoli Federico II, dove è stato allievo dello storico meridionalista Francesco Barbagallo. Collabora con «L'espresso» e «La Repubblica». Nel 2006 in seguito al successo del romanzo Gomorra, fortemente accusatorio nei confronti delle attività camorristiche, ha subito pesanti minacce (confemate da dichiarazioni di collaboratori di giustizia) dopo le indagini dei Carabinieri di Napoli il ministro dell'interno in carica Giuliano Amato gli ha conferito... Approfondisci
Note legali
Chiudi