Traduttore: F. Salvatorelli
Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 19 ottobre 2017
Pagine: 316 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788845931840

19° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Cinema, musica, tv, spettacolo - Cinema, televisione e radio - Singoli attori e interpreti

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Cinquant'anni di epopea americana attraverso lo sguardo ilare dell'impareggiabile Groucho Marx.

Come sappiamo dalle sue strepitose lettere, nonché dalla leggenda che circonda la sua carriera di attore, Groucho Marx era Groucho in ogni sua manifestazione, e la comicità che irradiava sullo schermo si nutriva delle ricche assurdità della sua vita. Così, un’autobiografia di Groucho non poteva certo somigliare alle tediose elencazioni di travolgenti successi che spesso costituiscono le vite delle star. E alla fine, usciremo da questo libro storditi e felici come dopo aver visto uno dei suoi migliori film.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 12,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stefano

    27/11/2015 12:40:32

    Divertente spassoso,autoironico. Una storia familiare raccontata con uno stile distaccato, ma dove, tra le righe, si avverte la fatica e l'impegno profusi per diventare degli artisti che ancora oggi sono considerati straordinari. Un'America oramai dimenticata è raccontata con divertito sarcasmo. Alcuni spunti, sono davvero spassosi. Anche lo stile, asciutto e diretto, mostra una certa cura per il dettaglio.

  • User Icon

    Cristiano Cant

    16/05/2014 18:30:14

    Solo un essere umano cronicamente ottuso, lacerato da un eterno vuoto glaciale, potrebbe non afferrare, capire e adorare di una vera passione questo libro, che è l'equazione della felicità di lettura donata al mondo da un angelo senza tempo. Si può ridere di tante cose per nulla e involontariamente, ma quando, pagina dopo pagina, ci si lascia trascinare dal racconto e dagli episodi narrati, dalle follie e dai paradossi di una vita simile, di una famiglia simile, quando ci si lascia sospingere in questo immenso bagaglio di genialità totale e in esso si fruga in ogni piega scoprendo continue meraviglie, credo allora che non ci sia e non possa esserci premio più squisito per l'intelligenza umana. Più che un libro un farmaco che distilla gioia, salvezza morale, interiore. Un miracolo.

Scrivi una recensione