Traduttore: C. Prosperi
Editore: La nave di Teseo
Collana: Oceani
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 26 ottobre 2017
Pagine: 326 p., Brossura
  • EAN: 9788893442763
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 10,26

€ 19,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alberto

    22/02/2018 08:03:13

    Mi ha lasciato con un retrogusto non buono. Uso la negazione di buono perchè non posso dire cattivo. Anche in questo romanzo c'è la follia, ma l'opera è distante mille miglia dalla ''Follia'' che abbiamo tutti amato e apprezzato. Mi sembra un romanzo inespresso, certo c'è un finale, ci sono dei bei personaggi, un contesto interessante (non sapevo della tenace presenza di nazi-fascisti in UK), ma non bastano per far fare un salto di qualità.

  • User Icon

    Crotalotto

    15/01/2018 14:12:55

    Ho amato Follia che secondo me è stato l'apice stilistico di questo autore la cui cifra, intrighi psicologici e trame gotiche è comunque bel presente in tutte le sue opere. Questo romanzo è diverso, nel senso che credo vada letto più come una commedia dark che come un vero thriller. Quindi sì, può risultare deludente se ci si aspetta la suspance e i tempi incalzanti di altri romanzi precedenti, ma se viene letta per quello chè, una commedia nera ambientata a teatro, scritta in un certo senso dal punto di osservazione del pubblico... Beh, è molto divertente e scorrevole. Non vedo l'ora di finirlo, sono a 1\2 ed è solo il secondo giorno!

  • User Icon

    Paola

    19/12/2017 08:05:18

    Per la prima volta ho fatto fatica a finire un libro di Mcgrath! la trama è lenta, noiosa e non si capisce dove vuole arrivare manco alla fine del libro. Ritroviamo alcuni caratteristiche e tratti tipici dell'autore, ma per il resto non sembra manco lo stesso scrittore di Follia ad averlo scritto. Mi dispiace, ma non lo consiglio. Che Delusione!

  • User Icon

    gabril

    15/12/2017 17:42:40

    Mc Grath ha scritto Follia. Direi che poteva bastare.

  • User Icon

    archipic

    06/12/2017 17:35:14

    Atmosfere dark e personaggi teatrali popolano quest'ultimo lavoro di McGrath. Bella l'ambientazione e la caratterizzazione dei personaggi ma come resa complessiva siamo assai distanti dai suoi predenti lavori. Solo a tratti si rivedono i tratti narrativi che avevano caratterizzato i suoi libri migliori e in alcuni punti si fa fatica a procedere. Una scrittura comunque di spessore.

  • User Icon

    Rosanna

    04/12/2017 12:20:32

    Anche a mio parere è sotto alla media. Ho faticato a finirlo.

  • User Icon

    n.d.

    01/12/2017 20:18:00

    molto molto bello consigliatissimo molto avvicente e di un periodo storico che amo

  • User Icon

    n.d.

    01/12/2017 08:20:14

    Io amo l'autore, quindi era quasi una garanzia

  • User Icon

    Sempre io

    16/11/2017 05:12:54

    Un po' sotto la sua media. Ottime psicologie come sempre, ma scrittura un po' forzata. Speriamo nel prossimo.

  • User Icon

    jle

    10/11/2017 14:39:11

    Libro scritto molto bene e i personaggi sono descritti benissimo. Atmosfera cupa e tetra proprio riferito agli anni della guerra. Lo scrittore ha fatto un altro centro dopo " Follia".

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione