Salvato in 79 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
I guardiani
12,50 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
I guardiani Venditore: Libreria Cicerone + 5,00 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Max 88
19,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
GIOLICART 4.0
19,00 € + 5,95 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libro di Faccia
9,80 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libraccio
10,26 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
18,05 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Max 88
19,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
GIOLICART 4.0
19,00 € + 5,95 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
18,05 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
9,80 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libraccio
10,26 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
I guardiani - Maurizio De Giovanni - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Una serie che ha cambiato tutte le regole.

Fino a dove ti puoi spingere per custodire un segreto? E fino a dove, per svelarlo?

Napoli non è una città come le altre. Napoli non è neppure una città sola. Perché sotto quella che conosciamo ce n’è una sotterranea, nascosta agli occhi del mondo, con il buio al posto della luce. Marco Di Giacomo l’aveva intuito, un tempo, quando era un brillante antropologo e aveva un talento unico nell’individuare collegamenti invisibili tra le cose. Poi qualcosa non ha funzionato e ora, ad appena quarant’anni, non è altro che un professore universitario collerico e introverso, con un solo amico, il suo impacciato ma utilissimo assistente Brazo Moscati. Considerati folli per le loro accanite ricerche sui culti antichi, i due sono costante oggetto dell’ironia di colleghi e studenti. Perciò nessuno si meraviglia quando il direttore del loro dipartimento li spedisce a fare da balie a una giornalista tedesca venuta in Italia per scrivere un pezzo sensazionalistico sui luoghi simbolo dell’esoterismo. Per liberarsi della seccatura, Marco chiede aiuto a sua nipote Lisi, ricercatrice anche più geniale dello zio ma con una preoccupante passione per le teorie complottiste. I quattro s’imbatteranno in una lunga catena di reati e strani eventi, scoprendosi parte di un disegno che potrebbe coinvolgere l’intera umanità. Soltanto Maurizio de Giovanni poteva scrivere questo romanzo, che nasce dalla conoscenza profonda di una città e della sua gente ma si spinge molto più lontano, mettendo in discussione tutte le categorie, comprese quelle letterarie, per inseguire una verità che forse avevamo davanti da sempre e non abbiamo mai voluto vedere. E questo è l’inizio. Solo l’inizio.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
13 aprile 2017
362 p., Rilegato
9788817093514
Chiudi

Indice

La donna era in mezzo ad altre cinque, al riparo dello stretto cornicione di fronte alla chiesa. Una pioggia fine rendeva lucide le pietre sconnesse della piazzetta, e penetrava nelle ossa e nelle anime attraverso i vestiti. I lampioni ancora accesi, la luce del sole che si rifiutava di irrompere, pochi frettolosi passanti. Le donne sembravano un piccolo stormo di grossi uccelli neri, in attesa di volare via. due parlottavano sottovoce, come fossero già dentro la chiesa. Le teste coperte da uno scialle, le mani nelle tasche dei cappotti. Appena la lancetta dei minuti accostò quella delle ore, le sei e mezzo in punto, il portone si aprì e il sacrestano si avvicinò al cancello. Era un uomo basso e grasso, infreddolito e dall'aria sbrigativa. Lanciò un'occhiata torva alle donne, poi ostentando indifferenza aprì il chiavistello con studiata flemma. Le due più anziane, le stesse che chiacchieravano sottovoce, si diedero di gomito fissandolo ostili. Il sacrestano, una volta spalancato il cancello, si voltò e lentamente si avviò all'interno.

Valutazioni e recensioni

1,68/5
Recensioni: 2/5
(75)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(3)
3
(6)
2
(14)
1
(48)
Salvatore Nottola
Recensioni: 1/5

Dopo aver letto tante recensioni negative mi viene quasi lo scrupolo di aggiungere la mia. Ma non si può tacere. È un libro così brutto che riesce anche difficile commentarlo. È faticoso anche arrivare alla fine ma sono curioso di vedere come si conclude una storia così assurda. Credo che qui finisce la mia lunga consuetudine con De Giovanni

Leggi di più Leggi di meno
A.Giordano
Recensioni: 2/5

Non ho affatto riconosciuto l'autore che ha dato vita al Commissario Ricciardi. Concepire un nuovo personaggio e un'ambientazione del genere e pensare, fin dall'inizio, di farne una trilogia, mi e' sembrato decisamente azzardato.

Leggi di più Leggi di meno
Ivan Coralluzzo
Recensioni: 1/5

Sperimentare, innovare, cambiare, non è mai sbagliato. In questo caso il tentativo non è riuscito per nulla.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

1,68/5
Recensioni: 2/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(3)
3
(6)
2
(14)
1
(48)

Voce della critica

È innegabile: con I Guardiani, Maurizio De Giovanni riesce ancora una volta a fare centro, nonostante si discosti dai romanzi gialli a cui ci ha [ben] abituati, per concentrarsi maggiormente sull’avventura, sul mistero, sul fantasy. L’autore de I bastardi di Pizzofalcone e della serie del commissario Ricciardi crea un nuovo filone narrativo, una “terza via”. Questo nuovo titolo si discosta dalle precedenti prove, per sondare l’occulto e l’esoterico sullo sfondo di una Napoli diversa dalle consuete descrizioni dell’autore partenopeo, piena di oscure presenze, di miti sconosciuti. 

È una Napoli sconosciuta, sotterranea. Una seconda città, nascosta a tutti, scavata nell’antichità, che cela segreti occulti e inspiegabili. I personaggi, che ci vengono presentati per la prima volta in questo romanzo, sono perfettamente caratterizzati: c’è il professore universitario burbero e geniale, ma deriso dalla comunità scientifica, Marco Di Giacomo; l’assistente un po’ impedito ma gentile e sempre disponibile Brazo Moscati; la nipote del professore, Lisi, giovane ricercatrice ambiziosa e mossa da uno spirito di investigazione innato; Ingrid, la giornalista tedesca venuta in visita in Italia solo per analizzare le tesi strampalate del Di Giacomo. Queste personalità, così differenti eppure così complementari (come d’altronde nella serie dei Bastardi), si ritrovano catapultate in un’avventura inaspettata. 

Il romanzo prende spunto da un’indagine antropologica del professore Di Giacomo e dalla visita della giornalista tedesca, che si trasforma ben presto in un’avventura tesa e tirata, virando verso un mistery-thriller di sapore esoterico, mistico, con i protagonisti alla ricerca di antichi culti nelle grotte sotterranee della città, attraverso una scrittura veloce, che non lascia un attimo di tregua e che tiene incollato il lettore sino alla fine. Una lettura che farà felice chi ha letto tutto di De Giovanni e ama i suoi gialli, (perché la componente investigativa è presente, anche se in salsa fantasy) ma anche chi si avvicina per la prima volta ai suoi romanzi, chi vuole trovare un romanzo di avventura, arricchito da misteri esoterici e oscuri, con l’aggiunta di un pizzico di archeologia.

Un’avventura che sembra già pronta per essere riproposta in una serie tv o al cinema.

Recensione di Eros Colombo.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Maurizio De Giovanni

1958, Napoli

Nato nel 1958 a Napoli, è autore della fortunata serie di romanzi con protagonista il commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta, su cui è incentrato un ciclo di romanzi, tutti pubblicati da Einaudi, che comprende finora: Il senso del dolore (2007), La condanna del sangue (2008), Il posto di ognuno (2009), Il giorno dei morti (2010), Per mano mia (Einaudi, 2011), Vipera (2012, Premio Viareggio, Premio Camaiore), Anime di vetro (2015) Serenata senza nome (2016), Rondini d'inverno (2017) e Il purgatorio dell'angelo (2018). Insieme a Sergio Brancato ha pubblicato due graphic novel sulle inagini del commissario Ricciardi: Il senso del dolore. Le stagioni del commissario Ricciardi (Sergio Bonelli 2017) e La condanna del sangue. Le stagioni del commissario...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore