Guerra ai civili. Occupazione tedesca e politica del massacro (Toscana, 1944)

Michele Battini,Paolo Pezzino

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Marsilio
Anno edizione: 1997
Pagine: XXIV-568 p.
  • EAN: 9788831767736
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 25,00

Venduto e spedito da Libreria Max 88

Solo una copia disponibile

+ 3,20 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 25,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Estate 1944: la ritirata dell'esercito tedesco dopo la liberazione di Roma si lascia dietro una scia di sangue. Uomini, donne e bambini vengono trucidati in una impressionante catena di stragi. La Toscana è tra le regioni più colpite. Sulla base di una documentazione quasi interamente inedita, reperita negli archivi inglesi e americani, gli autori affrontano il tema delle ragioni del comportamento tedesco, delle responsabilità della Werhmacht, dei meccanismi della punizione. Ricostruendo alcuni episodi avvenuti fra le provincie di Grosseto, Pisa, Livorno e Pistoia nei mesi di giugno e luglio 1944 viene analizzata la dirompente natura di un conflitto globale, dove non si distingueva più tra combattenti e persone inermi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali