Guerra senza limiti. L'arte della guerra asimmetrica fra terrorismo e globalizzazione - Liang Qiao,Xiangsui Wang - copertina

Guerra senza limiti. L'arte della guerra asimmetrica fra terrorismo e globalizzazione

Liang Qiao,Xiangsui Wang

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: Fabio Mini
Editore: LEG Edizioni
Collana: Le guerre
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 1 gennaio 2001
Pagine: 198 p.
  • EAN: 9788886928519
Salvato in 18 liste dei desideri

€ 12,90

Venduto e spedito da Librisline

Solo una copia disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sono stati due militari cinesi, i colonnelli Qiao Liang e Wang Xiangsui, a definire Osama Bin Laden l'interprete più efficace di un nuovo tipo di guerra, prima degli attacchi agli Usa. I due commissari politici dell'esercito cinese hanno pubblicato quest'opera rinverdendo una tradizione del loro paese nella trattazione delle tecniche militari che vanta tra i capostipiti il celeberrimo "L'arte della guerra" di Sun Tzu. L'opera analizza i nuovi scenari bellici mondiali, spiegando il terrorismo e le sue tecniche, la guerra condotta attraverso le manipolazioni dei media, le azioni di piraterie sul web, le turbative dei mercati azionari, la diffusione di virus informatici e altre armi non tradizionali.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    roberto

    04/04/2017 11:57:11

    Leggerlo adesso, a vent'anni dalla pubblicazione, non fa molto effetto, ma bisogna riconoscere che gli autori "ci avevano visto lungo" : tutte le loro considerazioni su come la guerra possa essere condotta con ben altri e piu' efficaci strumenti delle armi tradizionali e' rmai una realta'. Bellissima e ancora arttualissima la loro definizione di Soros come "terrorista finanziario"!

  • User Icon

    paolo

    16/09/2007 17:19:59

    libro molto interessante ma anche molto tecnico. La continuazione dell'opera di Sun Tzu adeguata ai tempi moderni

Note legali