-5%
Guisa di ninfa - Pasquale Gionta - copertina

Guisa di ninfa

Pasquale Gionta

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: B. Carle
Curatore: M. C. Di Biasio
Editore: Ghenomena
Collana: Poesia
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 18 maggio 2013
Pagine: 78 p., Brossura
  • EAN: 9788895857206
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,25

€ 15,00
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Guisa di ninfa

Pasquale Gionta

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Guisa di ninfa

Pasquale Gionta

€ 15,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Guisa di ninfa

Pasquale Gionta

€ 15,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    alida airaghi

    31/03/2014 07:30:19

    Le trentacinque poesie (alcune delle quali con traduzione a fronte in inglese) che compongono questo volume di Pasquale Gionta, sono suddivise in tre sezioni definite cronologicamente dal periodo di composizione (1978-79, 1980-88, 1989-1992), e introdotte da epigrafi di tre nostri classici (Petrarca, Michelangelo, Leopardi), allusive al sentimento amoroso. Si tratta infatti di versi d'amore, oscillanti tra temi e toni tradizionali (l'attesa, lo sconforto, l'inseguimento, la passione fisica), con il costante richiamo a immagini quasi di repertorio (le stelle, la pioggia, l'incomprensione altrui), e tentativi di avvicinamento a terminologie e cadenze formali più attuali. Così ci imbattiamo in vocaboli desueti (incedere, calpestìo, coltre, burlesco, periplo, zampillo, sentore...) come in espressioni più disinvoltamente provocatorie ("imbrigliano/ gambe penose con peni pelosi"; "Io mi sgretolo dai balconi a cercarti/ e tu passi sullo spessore dei vetri"). Il rapporto con la donna amata sembra vissuto all'insegna dell'incertezza: adorata, accarezzata nella sua femminilità "a guisa di ninfa" ("la scompigliata cattedrale/ dei tuoi capelli-cerniera/ il mar Caspio/ dei tuoi occhi-miniatura", "fuggiamo -dissi- non manca nulla/ al nostro sudario, scucite pantofole", "le sculture cadranno ai tuoi piedi,/ gli schiavi usciranno dal labirinto per vedere te/ e come un violino di Chagall, tu galleggerai/ nel museo della mente e nell'aria"), ma anche temuta nelle sue reazioni spesso incomprensibili ("Ma lei, con quel candore soppiatto,/ lei, imbrattata di prospettive-cartapesta", "Ecco il suo volto/ tripartito, ribaciato, sommerso/ in una lava di carezza,/ mai lavato"; "Ora tu ti rivesti delle mie disfatte sul ghiaccio, nei deserti,/ mi accendi di lampi e mezzelune"). Madrigale offerto a una sorta di donna miraggio, fata morgana che proprio come la poesia si concede e si nasconde.

Note legali