Categorie

Jamie Ford

Traduttore: L. Noulian
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 372 p. , Rilegato

96 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Di ambientazione storica

  • EAN: 9788811682356

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cristina

    20/04/2016 10.16.47

    Bellissimo libro...un modo molto soft di raccontare la guerra e le condizioni dei giapponesi nella seconda guerra mondiale il tutto accompagnato da una bellissima storia d'amore

  • User Icon

    Becky

    04/03/2016 15.33.26

    Libro dolcissimo che si snoda tra passato e presente: due protagonisti appartenenti a due "razze" considerate inferiori, si incontrano da ragazzini e stringono una salda amicizia. Sullo sfondo vi è lo scenario della Seconda Guerra Mondiale, bene descritto il clima che corre tra le persone e la violenza che viene esercitata verso coloro che sono "diversi". La scrittura è limpida. Ho apprezzato molto questo libro perché mi ha portato a conoscenza di uno spiraglio di storia americana a me totalmente sconosciuto.

  • User Icon

    raffaella

    15/02/2016 15.26.05

    bello..bello e ancora bello...non vi staccherete dal libro dopo aver letto la prima pagina..una storia d'altri tempi..che ti fa riflettere...molto...

  • User Icon

    valentina

    20/11/2014 16.15.06

    Leggendo questo libro ho scoperto che i giapponesi furono internati nella seconda guerra mondiale.E' un fatto accaduto che non era di mia conoscenza. Mi è piaciuto la trama dove si parla di amore,amicizia,intregazione,mantenere le proprie culture e anche la paura di essere diversi.

  • User Icon

    Olga

    30/09/2014 16.39.06

    Questo è un libro che tratta di una tenerissima amicizia che dura più di 40 anni,ma che invita anche a riflettere su come è stata trattata la popolazione giapponese. Lo consiglio a tutti!

  • User Icon

    dublino80

    04/08/2014 00.07.27

    A me è piaciuto tantissimo ! Forse è una favola ma mi ha fatto sognare. Divorato in 48 ore. Mi piacciono i personaggi, le difficoltà nel comunicare padre figlio figlio padre nella prima e seconda generazione mi piacciono gli aiutanti il jazzista ma anche la signora che gestisce la mensa si dimostra umana e forte. E poi non conoscevo bene la storia dei Giapponesi che vivevano negli usa allo scoppio della seconda guerra mondiale. Veramente bellissimo. Anche l'intervista all'autore alla fine del libro è un esperimento interessante tante volte alla fine di un libro resta qualche dubbio, è una idea stimolante. consiglio di leggerlo. valutazione massima con standing ovation !

  • User Icon

    josim

    15/07/2014 18.32.13

    Molto delicato e tenero. Mi è piaciuto il modo in cui l'autore mescola la storia attuale, quella passata e contemporaneamente denuncia un episodio vergognoso della storia americana, di cui io non ero a conoscenza. sicuramente consigliato.

  • User Icon

    Evandro

    28/02/2014 17.11.49

    molto bello. storia appassionante, ben scritta, invogliante la lettura. da leggere e riflettere.

  • User Icon

    titty

    20/12/2013 11.23.17

    In questo romanzo vengono descritti la delicatezza e la purezza di un amore adolescenziale tra un ragazzo cinese e una ragazza giapponese sullo sfondo della seconda guerra mondiale e di quello che ne consegue. All'indomani dell'attacco a Pearl Harbor tante cose cambiano negli Stati Uniti e di conseguenza il destino di tante persone. Tra uno sguardo nel passato e uno nel presente viene ricostruita la storia dei protagonisti.

  • User Icon

    simona

    18/12/2013 17.30.26

    Innanzitutto ho conosciuto grazie a questa lettura una parte di storia a me sconosciuta. Ero infatti ignara dell'internamento cui sono stati sottoposti i giapponesi nella seconda guerra mondiale. E nonostante il lato oscuro di questa vicenda, è con piacere che ancora una volta si scopre che il leggere sia non importante, di più!!! Per quanto riguarda il romanzo, l'ho trovato molto ricco di sentimenti. Il rapporto tra Henry ragazzo e il padre, il rapporto tra un Henry maturo e il proprio figlio, e ovviamente il grande legame tra Keiko ed Henry, che nonostante la giovane età di entrambi, cresce sempre di più, a dispetto del periodo bellico e del razzismo dilagante. Questi rapporti vengono vagliati, strattonati, disprezzati, ma alla fine ciò che vince su tutto è l'amore, il grande amore che sopravvive nonostante tutto. Io lo consiglio vivamente a tutti.

  • User Icon

    lory

    17/12/2013 23.35.03

    prima di questo libro ignoravo assolutamente questa brutta pagina della storia americana e questo libro mi ha insegnato tanto! bella e dolce la storia d'amore dei due protagonisti. avrei dato anche un 5 se non fosse stato per il finale troppo frettoloso.

  • User Icon

    simona

    21/08/2013 16.07.06

    Un libro molto bello sull'amicizia e sull'amore, ma anche sulla paura della diversità, sul bisogno di mantenere le proprie radici culturali e sulla fatica di integrarsi. Emblematico il distintivo che il padre di Henry gli fa indossare "Io sono cinese" e dall'altro la frase di Keiko che di fronte all'ostilità che serpeggia prima dei rastrellamenti dice "Ma io sono americana". Un libro da leggere anche per sollevare il velo su una pagina di storia orribile e spesso dimenticata.

  • User Icon

    Roberta

    17/10/2012 11.47.32

    Bellissimo!! L'ho letto più di un anno fa e ne conservo ancora un bellissimo ricordo! Una storia di amicizia e amore dove passato e presente si rincorrono e si intrecciano tra disperazione e romanticismo. Una testimonianza dell'amore che sopravvive al tempo e alla distruzione.

  • User Icon

    Lina

    09/07/2012 02.04.56

    Uno dei libri più belli che io abbia mai letto. Un'ondata di emozioni che mi ha travolta per tutta la durata della lettura. L'ho veramente divorato pagina dopo pagina. "Il gusto proibito dello zenzero" è un libro che parla d'amore, di amicizia, di razzismo, dell'incomunicabilità tra genitori e figli e,cosa più importante, di come si possa recuperare un rapporto anche a distanza di tempo quando il sentimento e la forza di volontà superano anche gli ostacoli più grandi! Un libro che consiglio vivamente di leggere! Bellissimo!

  • User Icon

    nadia

    19/05/2012 11.35.29

    Piatto e noioso. Sto facendo una bella fatica a terminarlo. Davvero una delusione, anche perché la trama prometteva bene.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione