Homo deus. Breve storia del futuro

Yuval Noah Harari

Traduttore: M. Piani
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 17/05/2017
Pagine: 672 p., Rilegato
  • EAN: 9788845292798

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Problemi e processi sociali - Studi sul futuro della società

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefano O

    22/05/2018 12:38:13

    Ho trovato il libro abbastanza noioso, deludente e superficiale. Le questioni trattate avrebbero meritato ben altro impegno e profondità, non una distratta (a mio giudizio) disamina che non va mai oltre l' analisi grossolana e tirata via. Divulgativo e vago.

  • User Icon

    Giuseppe Roberto Mignosi

    22/02/2018 16:37:01

    Non tutto è condivisibile e taluni passaggi logici paiono talvolta claudicanti, tuttavia coloro che non hanno letto "Sapiens. Da Animali a Dei" ne saranno certamente impressionati in positivo. Rispetto al libro precedente - che ha avuto un successo incredibile in tutto il mondo - quest'opera del Prof. Harari mi pare gettata giù quasi frettolosamente, il che spiega anche alcuni errori che peraltro l'autore stesso ammette in esordio d'opera. Diciamo, a voler essere cattivi, che il suo editore gli ha imposto di "cavalcare l'onda". Comunque da leggere.

  • User Icon

    Luigi Di Gemma

    21/01/2018 21:17:44

    Il libro è un "must". Ma nell'edizione cartacea ho trovato due errori abbastanza imbarazzanti, non so a cosa siano dovuti: pag. 549 ... Aree del cervello che decine di miliardi di anni fa... Evidentemente doveva essere "migliaia" non "miliardi" considerando che si stima che siano trascorsi 13,5 miliardi di anni dal big bang e che gli ominidi siano comparsi circa 3 milioni di anni fa. Non ho letto l'originale in inglese per cui non so se si tratti di una svista del traduttore o dell'autore Pag. 595 ... Quando i biologi discutevano sull'opportunità di scatenare una guerra o firmare un trattato di pace... I biologi??? Non so se si tratti di errori o refusi del traduttore o dell'autore. Ho segnalato le errata alla casa editrice, ma non ho ricevuto risposta

  • User Icon

    Matteo

    09/01/2018 14:51:39

    Libro stupendo che fa riflettere senza essere pesante. Consiglio vivamente

  • User Icon

    Takahashi

    02/01/2018 21:39:31

    Il più bel libro che ho letto nel 2017 , per me libro dell' anno .

  • User Icon

    Giuliana

    07/12/2017 08:05:46

    Bellissimo, molto originale, intelligente. Scritto in modo chiaro e piacevole, stimola la riflessione.

  • User Icon

    n.d.

    16/10/2017 08:56:22

    fa riflettere

  • User Icon

    Stefano Zorzi

    05/09/2017 12:33:01

    Per certi versi davvero illuminante, per nulla banale. Un libro consigliatissimo da leggere senza esitazioni. Consigliatissimo a chiunque abbia il desiderio di acquisire una maggiore consapevolezza sul presente e su che direzione il mondo sta prendendo. Permette di prendersi dei momenti di riflessione, ti fa sentire un po' come il terzo in una partita di scacchi.

  • User Icon

    Ivano

    05/08/2017 11:48:02

    Poteva essere un'insulsa raccolta di banalità e analisi scontate, invece quest'opera risulta folta di considerazioni stimolanti e ben giustificate. In effetti delle ben 600 pagine da leggere (scorrevolissime) la parte sui possibili sviluppi umani futuri è relegata su circa 1/6, si e no 100 pagine; le restanti però ci offrono una lucidissima analisi sull'essere umano, la sua storia e le sue convinzioni. Un libro che chiunque dovrebbe leggere, originale e quasi... Illuminante. Spesso ho attribuito il massimo delle stelle ai libri letti, ma questo è uno dei pochi che merita tale voto senza un minimo di ripensamento.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione