Editore: Meridiano Zero
Collana: I taglienti
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 25 marzo 2015
Pagine: 308 p., Brossura
  • EAN: 9788882373238
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Angelo è un trentenne amante del rock, sbarcato a Roma dalla Puglia con il sogno di diventare giornalista e scrivere su riviste musicali. Il suo professore, meschino direttore di una testata giornalistica, lo considera un debole e lo umilia fino a sedurre l'ambiziosa Luisa, algida ragazza di Angelo e studentessa modello dello stesso corso. Il professor Paolini non si fa scrupoli a sfruttare i suoi allievi e a spingere Angelo verso il mondo della body art, per poterne usare gli articoli. Si tratta di un mondo che Angelo inizialmente disprezza, ma che imparerà ad amare dopo l'incontro con Iris, selvaggia performer che usa il proprio sangue come inchiostro. Angelo metterà in discussione la sua intera esistenza per Iris, il cui desiderio di emergere si rivela espressione di antiche ferite. Iris, a sua volta affascinata da Tamara, attricetta smaliziata, si troverà irretita in un turbine di rapporti nei quali è incapace di distinguere l'affetto disinteressato dal calcolo opportunista. Quando l'arte è strumentalizzata dai media, cadiamo in un mondo infernale in cui non esistono amici e in cui ognuno diviene virus per l'altro. Il ritratto esasperato di un contesto sociale che rovina. L'anelito a un affrancamento emozionale e sensuale da tabù e infrastrutture educative strette come un vestito dell'infanzia. Una storia di passioni ossessive, cinici tradimenti, taglienti affondi ed elettiva complicità.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vincenzo

    21/02/2017 20:45:25

    Aprire gli occhi mentre un libro ti sfoglia e ti legge è una sensazione da provare. Leggetelo. Se siete pronti ad avere Cuore e Cervello spogliati da tutte quelle infrastrutture che ci legano al materiale e se vi ritenete appartenenti ad un Mondo diverso da quello che sta "li fuori", fatelo. Vedrete come sarà in grado di "spogliarvi" e far mettere a fuoco la varianza e le pieghe della visione distorta dell'essere. Il Mondo fa arrabbiare spesso... ma quello umano... non quello Vero

Scrivi una recensione