Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 10 febbraio 2005
Pagine: 278 p., Rilegato
  • EAN: 9788830422438
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Si chiama Nora, è bella, ma soprattutto seducente. Abile manipolatrice di uomini, spietata e avida. Sposa ricchi facoltosi per poi tessere intorno a loro una tela da cui è impossibile fuggire. Si fa nominare erede testamentaria di favolose fortune e poi, inspiegabilmente, l'"amato consorte" passa a miglior vita. Ma non le basta mai. Il suo è un gioco che non permette soste, qualcosa nel suo animo inquieto la spinge a continuare la caccia, a tendere sempre nuove trappole. Nora potrebbe essere la perfetta dark lady di un classico noir degli anni Quaranta, invece è una donna vera nel mondo reale...

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

€ 8,64

€ 16,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    mo

    26/05/2013 17:46:04

    bel libro. da leggere

  • User Icon

    Giuseppe

    16/01/2007 12:31:23

    Romanzo breve, avvincente, ben scritto. Dopo aver letto La Casa degli Inganni, che giudicai mediocre, con questo libro il buon James ha guadagnato molti punti.

  • User Icon

    Felice

    22/07/2006 20:30:23

    Si legge velocemente perchè molto scorrevole. Però non ha colpi di scena e i protagonisti non ti prendono perchè direi "insipidi". Finale scontato. E' il primo libro che leggo di questo autore. Ne leggerò altri, nella speranza che siano migliori. Comunque da leggere

  • User Icon

    barbara

    17/07/2006 11:57:53

    è il secondo libro di questo autore che leggo, sicuramente scorrevole ma non mi ha mai coinvolta troppo.....non riuscivo a farmi prendere dai protagonisti.....diciamo carino ma niente di speciale.

  • User Icon

    raffa76

    29/05/2006 20:59:47

    Molto carino, ma nessun libro ancora a livello del Collezionista, che era superlativo!

  • User Icon

    Stefano

    03/10/2005 08:12:23

    Libro carino che si legge velocemente ma privo però di veri colpi di scena. Nel complesso una buona lettura ma il buon vecchio Patterson può fare di meglio.

  • User Icon

    Nazario

    01/04/2005 16:03:13

    I gialli di PATTERSON sono intriganti e veloci da leggere: li inizi la mattina e li termini, ci puoi scommettere, la sera. L’autore sa concentrare in poche pagine e in capitoli serrati tutta l’adrenalina possibile, facendola poi esplodere in una lettura veloce. HONEYMOON, non mi pare, però, un thriller coinvolgente come quelli dedicati al poliziotto-psichiatra Alex Cross (Mastermind e Ultima mossa) e al Women’s Murder Club (Primo a morire e Seconda change). L’editore promette gran quantità di suspense, esaltando gli inganni dell’autore come l’ultima frontiera del brivido. In realtà, la storia, è solo una gustosa commedia noir, un’altra parodia, seppur brillante, del film la “Vedova Nera” di qualche anno fa. Per dirla alla PATTERSON, non sempre le cose sono come sembrano. Così, le promesse annunciate di una battaglia di dame e cavalieri in una tela di ragno non ci sono. Il lettore sa sempre cosa sta per succedere, ed anche il finale non appassiona più di tanto. Alcuni ricchi uomini di mezza età vengono trovati morti nella propria casa, per una fantomatica "malattia". Indagando su un traffico di conti bancari offshore, un investigatore federale, John O’Hara, scopre un collegamento singolare con queste morti. Evidentemente, quest’ultime, non sono poi così accidentali come sembrano, ma probabilmente, manovrate dalla propria moglie, in realtà la stessa persona che aveva di volta in volta cambiato identità. Per l'agente FBI, la “serpe psicopatica” è più di un "caso", è l'ossessione che lo spinge ad assecondare le sue mosse e a lasciarsi persino sedurre da essa… Entrambi si scopriranno identici nelle motivazioni e nelle passioni… Pur tuttavia, al di là della delusione personale per una trama prevedibile, PATTERSON è bravo nel mostrare con ironia, quel perverso lato oscuro della personalità umana: vivere più vite contemporaneamente.

  • User Icon

    Andrea

    18/03/2005 11:39:36

    E' si un buon libro, ma sicuramente manca quella suspense, i colpi di scena a cui James ci ha abituato.I vari Jack e Jill-Il gatto e il Topo oltre che Mastermind sono di tutt'altra pasta!Anche il Giullare mi piacque di più....forza James puoi fare di meglio !

  • User Icon

    Francesca

    28/02/2005 09:44:56

    Si legge d'un fiato ma, a mio parere non ha nulla a che vedere con il "Patterson" di Alex Cross. Una storia senza veri colpi di scena,con un finale abbastanza prevedibile,in ogni caso ripeto, la lettura scorre veloce ed e' comunque una piacevole parentesi.

  • User Icon

    fabio

    28/02/2005 09:23:39

    Bellissimo, come tutti gli altri del grande james. Leggetelo.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Con i suoi thriller dedicati al poliziotto-psichiatra Alex Cross (tra cui Mastermind e Ultima mossa) e al Women's Murder Club (Primo a morire e Seconda change), ha conquistato i lettori di mezzo mondo, raggiungendo le vette delle classifiche dei bestseller internazionali. James Patterson continua a colpire nel segno e regala al pubblico amante del sottile fascino del giallo un nuovo romanzo intrigante e pieno di suspense, scritto con la collaborazione di Howard Roughan. La trama ben congeniata, i personaggi fortemente caratterizzati e il ritmo incalzante della narrazione si fondono in un mix ben riuscito che cattura l'attenzione del lettore dalla prima all'ultima pagina. Gli ingredienti della storia sono pochi ma perfetti: innanzitutto una protagonista femminile di calibro, bellissima, colta e raffinata, abilissima nel conquistare uomini facoltosi e farsi intestare polizze assicurative da capogiro, salvo poi assassinarli con un veleno letale per impossessarsi delle loro fortune. Nora è una vera e propria "vedova nera", una donna spietata e sicura di sé ma allo stesso tempo fragile e tormentata da un segreto che affonda le sue radici in un terribile episodio dell'infanzia. Sulle sue tracce indaga da tempo John O'Hara, un intraprendente agente dell'Fbi che, pur di scoprire la verità sulle trame delittuose della donna, è disposto a mettersi in gioco personalmente. Dopo l'ultimo colpo messo a segno da Nora, il detective si finge un agente delle assicurazioni e la incontra. Inizia così una partita a due senza esclusione di colpi, in cui ognuno appare diverso da quello che è fa di tutto per condurre l'altro nella sua trappola: lui sembra cedere alla seduzione, lei sembra non ignorare i segnali dell'inganno. Se a tutto ciò si aggiungono un'immediata e irresistibile attrazione reciproca e un insospettabile traffico di valuta all'estero, il gioco si fa ancora più pericoloso e rischia di rivelarsi fatale per entrambi…
In un susseguirsi incalzante di verità nascoste, menzogne e rivelazioni, Honeymoon riserva una storia accattivante con risvolti mozzafiato, sospesa tra personaggi ambigui, fondi neri e terrorismo.