Categorie

Hough Esegue Schumann, Beethoven, Chopin

Interpreti: Stephen Hough
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Hyperion
Data di pubblicazione: 1 maggio 2014
  • EAN: 0034571179964

€ 19,90

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Il programma di questo nuovo disco del «virtuoso che ama riflettere sull’animo umano, un pianista straordinario», come è stato definito dal critico del New York Times, accompagna l’ascoltatore in un viaggio alla scoperta della notte, una delle ossessioni più intense e pervasive dei compositori romantici del XIX secolo. Nella poetica romantica, la notte non lasciava mai spazio al sonno e al riposo e le percezioni dell’animo umano venivano trasfigurate dall’oscurità. Questo suggestivo programma elaborato da Stephen Hough crea un nuovo contesto sonoro ed espressivo ad alcune delle opere più conosciute della letteratura pianistica del XIX secolo. Il grande pianista inglese apre il suo recital con la tormentata e avvolgente In der Nacht dei Fantasienstücke di Robert Schumann e prosegue con la celebre sonata Al chiaro di luna di Beethoven e i due Notturni op. 27 di Chopin. Ascoltando Carnaval di Schumann ci troviamo di fronte a uno dei brani più vibranti e rappresentativi del repertorio romantico, con la sua galleria di protagonisti brillantemente delineati dal genio visionario del compositore di Zwickau, che in quest’opera ritrasse personaggi sia reali – come Paganini e Chopin – sia immaginari. Ogni movimento di quest’opera presenta un carattere definito con estrema cura, spaziando dalla contemplazione estatica, a un’elegante vitalità e a una delicata pensosità. Il programma comprende anche la Sonata n. 2 Notturno luminoso dello stesso Hough, che l’autore descrive come «un genere diverso di notte […] Le mille luci di una città frenetica a notte fonda, la desolata solitudine delle ore che precedono il sorgere del sole, la mancanza di sonno e il freddo chiarore della radiosveglia nei momenti in cui tutto tace e le paure irrazionali che vengono in parte dissipate solo dall’asettico bagliore di un neon polveroso che ondeggia appeso al soffitto. Ma la notte esalta anche tutte le emozioni legate all’oscurità, tra cui il misticismo, la magia e l’energia creativa».