How to Be Famous

How to Be Famous

Caitlin Moran

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: HarperCollins
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 908,46 KB
  • EAN: 9780062433794

€ 15,59

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A Library Journal Best Book of 2018

Johanna Morrigan (aka Dolly Wilde) has it all: she is nineteen, lives in her own flat in London, and writes for the coolest music magazine in Britain. Her star is rising, just not quickly enough for her liking.

Then John Kite, Johanna’s unrequited love, has an album go to number one. Suddenly John exists on another plane of reality: that of the Famouses, a world of rabid fans and VIP access. Johanna lacks the traditional trappings of fame (famous parents, mind-scorching hotness, exotic scandals, etc.), so she does the only thing a self-respecting Lady Sex Adventurer can do. She starts a magazine column critiquing the lives and follies of the Famouses around her. But as Johanna skyrockets to fame herself, she begins to realize that with celebrity comes sacrifice, and hers may mean giving up the one person she was determined to keep.

For anyone who has been a girl or known one, who has admired fame or judged it, How to Be Famous is a big-hearted, hilarious tale of fame and fortune—and all that they entail.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Caitlin Moran Cover

    Caitlin Moran, primogenita di otto figli, è nata nel 1975 a Brighton ed è cresciuta a Wolverhampton, in Inghilterra. Ha scritto il suo primo libro all'età di quindici anni, a sedici scriveva per il mensile musicale "Melody Maker" e a diciassette ha cominciato a lavorare come columnist per il "Times". Nel 2010 riceve i premi Columnist of the Year, Critic of the Year e Interviewer of the Year. Twitterer fenomenale, nel Regno Unito è il personaggio del momento, al punto che la Lego le ha dedicato un pezzo da collezione (con il suo inconfondibile ciuffo bianco). Nonostante il suo nome di battesimo sia "Catherine", a tredici anni sceglie di farsi chiamare "Caitlin" dopo aver letto un romanzo di Jilly Cooper. Lei stessa però pronuncia in modo scorretto ("Catlin")... Approfondisci
Note legali