Ichi the Killer

Koroshiya 1

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Koroshiya 1
Regia: Takashi Miike
Paese: Giappone; Hong Kong; Corea del Sud
Anno: 2001
Supporto: DVD
Salvato in 14 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nei bassifondi di Shinjuku si combatte la guerra tra Kakihara, sadomasochista killer della yakuza, e Ichi, psicopatico assassino che affetta le sue vittime con lame micidiali.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    MF

    02/01/2013 09:56:17

    Ichi the killer è il trionfo del cattivo gusto, raramente in un film è mai stato mostrato tanto esplicitamente contenuti talmente controversi. Dico la verità: quando finii di leggere "Koroshya 1" di Yamamoto e seppi che ne avrebbero fatto un film, ci rimasi di stucco, perchè le scene raffigurate nel fumetto raggiungevano vette di violenza mai raggiunte, e quindi impossibili da replicare al cinema. Invece Miike non si autocensura, e tenta di raggiungere gli standard del fumetto, caratterizzando perfettamente i personaggi, rendendoli oscuri e perversi. Tuttavia, alcune scene risultano talmente esagerate che nessuno potrebbe prenderle sul serio e i personaggi sono talmente malati che nessuno potrebbe immedesimarsi. Con una grande regia e dei bravissimi attori, Ichi The Killer risulta per lo più una commedia nera che un thriller, ed è e rimarrà uno dei più importanti lavori di Takashi Miike.

  • User Icon

    shigekuni

    26/03/2010 22:31:14

    takashi miike sa come colpire lo spettatore con un gioco di marionette sanguinarie che a prima vista hanno oceani di insondabile sofferenza personale e interiore ma che, una volta analizzate in profondità, dopo cioè meno di metà film, tali marionette dimostrano la propria vacuità. oltre a calci, pugni, coltellate, stupri, sventramenti, torture e omicidi il film non dice niente. un film che riesce a sprecare asano tadanobu, le cui qualità si perdono insieme all'anonimato degli altri attori. forse l'unico che si salva, con una parte marginale, è terajima. per amanti del genere splatter, di infima categoria.

  • Produzione: Dynit, 2008
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 124 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Giapponese (DTS 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
Note legali