Img Top pdp eBook
Salvato in 5 liste dei desideri
scaricabile subito scaricabile subito
Info
Idi di marzo
7,99 €
EBOOK
Venditore: IBS
+80 punti Effe
7,99 €
scaricabile subito scaricabile subito
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Idi di marzo - Valerio Massimo Manfredi - ebook
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione

Roma, inizi di marzo del 44 a.C. Caio Giulio Cesare, il pontefice massimo, il dittatore perpetuo, l'invincibile capo militare che ha assoggettato il mondo alla legge romana, è un uomo di cinquantasei anni, solo in apparenza nel pieno della sua prestanza fisica e psichica. In realtà è stanco e malato, una belva fiaccata e rinchiusa nella gabbia dei propri incubi spaventosi. La missione di cui si sente investito - chiudere la sanguinosa stagione delle guerre fratricide, riconciliare le fazioni, salvare il mondo e la civiltà di Roma vacilla paurosamente sotto i colpi dei complotti di palazzo, orditi da chi vede in lui il tiranno efferato, colpevole, dopo lo strappo del Rubicone, di aver messo per sempre fine alla libertà della repubblica. Cesare è come paralizzato, incapace di reggere sulle spalle il peso di un potere immenso e cerca rifugio nella preparazione dell'ennesima campagna bellica, quella contro i Parti. Ma la logica politica della congiura definitiva incalza implacabile e neppure il sacrificio eroico di Publio Sestio, il più fedele legionario di Cesare, compagno di mille battaglie, che si lancia lungo le strade che portano a Roma in una spasmodica corsa contro il tempo per tentare di salvargli la vita, né la cura devota e amorevole della moglie Calpurnia, le attenzioni dell'amante Servilia e del medico Antistio riusciranno a disinnescarla. I presagi si compiranno, le Idi di marzo deflagreranno e il mondo non sarà più lo stesso.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
1,41 MB
261 p.
9788852010675

Valutazioni e recensioni

3,19/5
Recensioni: 3/5
(22)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(6)
3
(5)
2
(2)
1
(5)
Alessandro
Recensioni: 3/5

È un romanzo piuttosto breve ma ha una sua profondità. La trama è abbastanza intricata, forse anche troppo, non ci si perde mai però l’autore avrebbe potuto essere più... “incentrato”. L’intera storia di Publio Sestio, ad esempio, è improbabile quanto superflua, del tutto inutile ai fini veri della trama. Tutto sommato però è interessante, con un finale evocativo e molto apprezzabile. Ovviamente la figura di Giulio Cesare domina la scena. L’autore lo fa apparire un uomo stanco, stremato dalla vita e dalle fatiche, ma che a mio giudizio mantiene sempre una certa forza. Paragonandolo a un altro romanzo che tratta lo stesso argomento, “Gli ultimi giorni di Giulio Cesare” di Luca Canali, il lavoro di Manfredi mi è parso meno aulico, inferiore da un punto di vista storico e tecnico, però molto più intrigante. Tuttavia rimane un libro da poco, medio. Gli darei un voto intermedio tra tre e quattro stelle. Vista l’enorme pubblicità fatta all’epoca mi aspettavo di meglio.

Leggi di più Leggi di meno
Carla Callegari
Recensioni: 4/5

Inizialmente il libro è un po' lento e intricato soprattutto per quanto riguarda la trama, vengono seguite le vicende interne al gruppo dei congiurati, i loro ideali di libertà che diventano patetici e ipocriti perché servono solo per nascondere la brama di potere e riscatto. Grazie a questo libro è possibile apprezzare la parte negativa del potere, che risulta tristemente attuale, Cesare ha pochi amici e tanti nemici pronti ad accettare gli aiuti ma anche a colpire alle spalle, proprio come i congiurati che credendosi "liberatori" hanno rischiato di essere uccisi dal popolo. Il libro che dal titolo potrebbe essere ritenuto banale e scontato dato che tutti conoscono a grandi linee la vicenda della morte di Cesare, non lo è affatto. Il libro, offre una lettura di facile comprensione a tutti la quale diventa più scorrevole e semplice se si possiedono conoscenze storiche. Personalmente ho considerato il linguaggio dei personaggi talvolta non di facile comprensione, ma nonostante questo Massimo Manfredi si è confermato un ottimo scrittore. Questo romanzo è molto utile per imparare la storia non solo attraverso i metodi classici come i libri scolastici. L'autore riesce a rendere avvincenti dei fatti storici. Una frase che mi ha particolarmente colpita all'inizio del libro è stata: "Chi deve morire è già morto. E un morto non è più niente" tratta dalla tragedia Alcesti di Euripide. In poche parole questa frase sintetizza l'ineluttabilità degli avvenimenti, e come in "fato" intervenga nelle vicende umane.

Leggi di più Leggi di meno
Fabrizio
Recensioni: 2/5

tra i meno riusciti di Manfredi.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,19/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(6)
3
(5)
2
(2)
1
(5)

Conosci l'autore

Valerio Massimo Manfredi

1943, Modena

Vlerio Massimo Manfredi, nato a Modena nel 1943, è uno scrittore e archeologo italiano. Specializzato in topografia antica, ha svolto attività di ricerca pubblicando articoli e saggi. Si è poi dedicato alla narrativa storica, riscuotendo un notevole successo. I suoi libri − tra cui Lo scudo di Talos (1988) sull’antica Grecia; La torre della solitudine (1996); la trilogia Aléxandros (1999), dedicata ad Alessandro Magno; Chimaira (2001), ispirato al mistero etrusco; L’ultima legione (2002); Il tiranno (2003), sulla Sicilia di Dionisio; L’impero dei draghi (2004), sulla morte dell’imperatore Valeriano; L’armata perduta (2007, ispirata all’Anabasi senofontea, premio Bancarella) − sono divenuti testi di riferimento per...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Cloud:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore