Idiot Prayer. Nick Cave Alone at Alexandra Palace - Vinile LP di Nick Cave

Idiot Prayer. Nick Cave Alone at Alexandra Palace

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Nick Cave
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 2
Etichetta: Awal/Bad Seed Ltd
Data di pubblicazione: 20 novembre 2020
  • EAN: 5056167126249
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 30,15

€ 33,50
(-10%)

Punti Premium: 30

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Edizione in doppio vinile
“La performance più bella e cupa che abbia mai realizzato” - The Telegraph.
“Mozzafiato… un esorcismo di morte, religione e romanticismo” - NME.
“Imponente e magnifico” - Independent.
Idiot Prayer: Nick Cave Alone at Alexandra Palace è stato registrato a giugno 2020, mentre il Regno Unito usciva lentamente dal lockdown ed è stato concepito come una risposta alla reclusione e all’isolamento dei mesi precedenti. Inizialmente era stato immaginato come un evento unicamente web per poi diventare un film e un doppio album in vinile e CD con tutte le 22 canzoni del film originale. In Idiot Prayer , Cave suona le sue canzoni da solo al pianoforte in una forma minimalista proposta di rado, dalle prime formazioni con Bad Seeds e Grinderman fino al più recente album di Nick Cave & The Bad Seeds, Ghosteen.
Disco 1
1
Spinning Song
2
Idiot Prayer
3
Sad Waters
4
Brompton Oratory
5
Palaces Of Montezuma
6
Girl In Amber
7
Man In The Moon
8
Nobody’s Baby Now
9
(Are You) The One That I’ve Been Waiting For?
10
Waiting For You
11
The Mercy Seat
12
Euthanasia
13
Jubilee Street
14
Far From Me
15
He Wants You
16
Higgs Boson Blues
17
Stranger Than Kindness
18
Into My Arms
19
The Ship Song
20
Papa Won’t Leave You, Henry
21
Black Hair
22
Galleon Ship
  • Nick Cave Cover

    Nicholas Edward Cave, conosciuto come Nick Cave, è un musicista australiano. Alla scrittura di canzoni alterna da sempre quella di poesie e prose. Tra le sue opere letterarie gia pubblicate in italiano: Re Inkiostro (Arcana 1989), La morte di Bunny Munro (Feltrinelli 2011), The Sick Bag Song (Bompiani 2016), E l'asina vide l'angelo (Sur 2020).Da ricordare anche il documentario 20.000 days on Earth nel quale si racconta una giornata del cantante durante le registrazioni di un disco.Fonte biografia e immagine: edizioni Sur. Approfondisci
Note legali