Immaginare la musica. Per un'estetica fenomenologica della composizione contemporanea - Giancarlo Schiaffini - copertina

Immaginare la musica. Per un'estetica fenomenologica della composizione contemporanea

Giancarlo Schiaffini

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Auditorium
Collana: Rumori
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 15 giugno 2017
Pagine: 163 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788898599363
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 15,30

€ 18,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo aver affrontato il ruolo dell'improvvisazione nella musica moderna in "E non chiamatelo jazz" e aver celebrato l'ascolto quale momento indispensabile di una fenomenologia del discorso musicale in "Tragicommedia dell'ascolto", completando una originale trilogia sulla musica del nostro tempo, in questo volume Giancarlo Schiaffini affronta le forme della composizione contemporanea - esperite in prima persona nella propria musica e a fianco dei più innovativi autori del novecento - in uno stile discorsivo adatto agli specialisti quanto al più curiosi appassionati di nuova musica.
  • Giancarlo Schiaffini Cover

    Trombonista e suonatore di tuba. Legato dalla metà degli anni '60 agli ambienti sperimentali della capitale, ha fuso l'improvvisazione radicale jazzistica con motivi e spunti delle avanguardie accademiche. Ha suonato con Mario Schiano, Giorgio Gaslini, Andrea Centazzo; è membro dell'Italian Instabile Orchestra. Approfondisci
Note legali